Resta in contatto

Rubriche

Penna in Trasferta – Parrotto: “Rivalsa Cagliari vs Sassuolo voglioso d’Europa”

Per l’anteprima di Cagliari-Sassuolo, la nostra redazione ha chiesto un’opinione ad Antonio Parrotto, redattore del portale Sassuolo News dedicato alla squadra neroverde

BELLA SFIDA. “Mi aspetto una bella partita questa sera. Il Cagliari avrà voglia di rivalsa dopo l’ultima sconfitta contro la Sampdoria, con lo stesso Walter Zenga che avrà voglia di confermare il posto e quindi spingerà al massimo per tirare fuori tutto dai suoi ragazzi. Il Sassuolo arriva da 8 risultati utili consecutivi e da un pari di prestigio con la Juve, che sarebbe anche potuta essere una vittoria. I neroverdi sperano nell’Europa e per continuare a sognare hanno bisogno di un successo quest’oggi alla Sardegna Arena. Non sarà impresa semplice perché mancheranno 8 uomini: assenti tra i neroverdi Defrel, Obiang, Toljan, Tripaldelli e Romagna oltre agli squalificati Berardi, Bourabia e Magnanelli. Il Sassuolo, per via della ‘democrazia DeZerbiana’ giocherà o comunque proverà a giocare come sempre: lo ha fatto con la Lazio all’Olimpico, lo ha fatto con l’Atalanta al Gewiss Stadium e lo ha fatto in casa con la Juventus, per questo credo, anzi, sono sicuro, che lo farà anche a Cagliari“: così Antonio Parrotto, redattore di Sassuolo News, sull’imminente Cagliari-Sassuolo.

PROBABILE 11. Parrotto sostiene che: “Pegolo potrebbe far rifiatare Consigli, apparso in ombra contro la Juve. In difesa tour de force per Muldur e Kyriakopoulos: Toljan non è in condizione, Rogerio ha subito una botta in allenamento, sta bene, ma potrebbe partire dalla panchina. Al centro dovrebbe rivedersi Ferrari con uno tra Magnani e Marlon al suo fianco. A centrocampo uomini contati viste le squalifiche di Magnanelli e Bourabia: ci sarà Locatelli e probabilmente l’esordio dal 1′ minuto di Ghion o del 2002 Mercati (l’alternativa è spostare uno dei due trequartisti Djuricic o soprattutto Traoré in mezzo). Squalificato anche Berardi, in avanti potrebbe esserci spazio per Traoré a destra, con Haraslin a sinistra con Djuricic e Caputo a completare il pacchetto ma occhio alla sorpresa Raspadori.

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Muldur, Magnani (Marlon), Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Ghion (Traoré); Traoré (Boga), Djuricic, Haraslin; Caputo.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche