Resta in contatto

Approfondimenti

Accadde oggi – La morte di Sandro Ciotti, la voce dello scudetto rossoblù

Il 18 luglio del 2003 si spegneva una delle voci più autorevoli del giornalismo sportivo di casa nostra, colui che annunciò all’intero paese che il Cagliari diventò campione d’Italia

“…di esterno destro apre su Gori, spostato nell’occasione sull’ala destra, ha davanti a se lo stopper barese, e cioè il numero cinque Spini. Cerca di superarlo in dribbling, entra in area, scocca il tiro…e RETE! Rete di Bobo Gori! Un fendente in diagonale da destra a sinistra…2-0 per il Cagliari quando mancano ormai pochi minuti alla conclusione di questa partita che si avvia a consacrare campione d’Italia la squadra diretta da Manlio Scopigno!

Era il 12 aprile del 1970 e Sandro Ciotti annunciava attraverso i microfoni di “Tutto il calcio minuto per minuto” l’impresa del Cagliari di Gigi Riva. Tanta emozione anche il giornalista stesso, un uomo di grandi valori, di sport e di umanità.

IL LEGAME CON CAGLIARI. La sua voce roca, sopraggiunta a causa di un edema nel 1968, era il suo inconfondibile marchio di fabbrica e per tanti anni ha appassionato tutti gli sportivi italiani. Il suo “legame” con il Cagliari non si è fermato allo scudetto: la sua ultima radiocronaca risale all’ultima giornata della stagione 1995/96 proprio al Sant’Elia, quando i rossoblù batterono il Parma per 2-0. 17 anni fa sono Sandro Ciotti morì a causa di una malattia incurabile.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti