Resta in contatto

News

Tutto facile per l’Inter in casa della Spal: 4-0 e secondo posto riagguantato

Nerazzurri praticamente padroni del match del Mazza. Juventus distante 6 punti ma con lo scontro diretto a favore dei bianconeri a 5 gare dal termine

La resistenza della Spal al Mazza contro l’Inter finisce dopo 37’, ovvero dopo il gol di Candreva. Nella ripresa siglano anche Biraghi, Sanchez e Gagliardini

TROPPA DIFFERENZA IN CAMPO. Al 5’ palo di Brozovic con un sinistro di potenza. Risposta dei ferraresi, i quali a loro volta al 18’ centrano la traversa con Petagna, in girata. Aumenta la pressione la compagine di Conte che, senza successo ci prova, con la doppia conclusione di Sanchez (24’ e 27’) quindi al 31’, dall’altra parte, chance non concretizzata da Gagliardini. Dopo 37’ i nerazzurri, che profittano di una difesa errata degli spallini, vanno in vantaggio con Candreva, che supera Letica sull’assist di Sanchez, con il destro. Proteste veementi dei padroni di casa, all’arbitro per un rigore non concesso (imagine vista dal Var) per un contatto Handanovic-Strefezza al 40’. Squadre al riposo, dopo 1’ di recupero concesso da  Giua.

Al 7’ del secondo tempo Letica si oppone a Martinez, sul passaggio di Sanchez, al tiro in modo potente. Il raddoppio al 10’: Martinez trova la deviazione fortuita di Vicari che serve Biraghi, controllo appena fuori area e destro vincente. Nerazzurri in controllo e sul 3-0 5’ dopo il gol di Sanchez di testa, sul suggerimento di Biraghi. Gran tiro di Petagna e 1-3 sfiorato al 23’ con un mancino potente. Punteggio che diventa 0-4 per il gol di Gagliardini (assist targato Young) sostituito da Conte subito dopo la rete.  Nel finale in casa Inter spazio ai giovani Pirola e Esposito.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "A questo punto bisognerebbe capire quanto vale il cagliari… fare una colletta e sbattere fuori i CONTINENTALI, presidente ,ds e giocatori che non..."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Se non si hanno giocatori di valore, può arrivare a che il più bravo degli allenatori ma non si possono avere prospettive di risalire in serie A...."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News