Resta in contatto

Calciomercato

La Nuova Sardegna – Bologna-Simeone, ancora muro del Cagliari

L’allenatore dei felsinei, Sinisa Mihajlović, è innamorato del cholito ma il presidente rossoblù, Tommaso Giulini, continua a dire no

Su Giovanni Simeone il Cagliari ha l’obbligo di riscatto con la Fiorentina. Come scrive La Nuova Sardegna, tuttavia, non manca la corte al cholito.

INTERESSE BOLOGNA. Come già rilevato dalla nostra redazione, l’ex Genoa piace tantissimo al Bologna e al suo allenatore, Sinisa Mihajlović. Il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, continua tuttavia a respingere l’assalto felsineo. Il patron dei sardi potrebbe cedere solo ad una condizione: qualorea Joey Saputo versasse nelle casse rossoblù ben 30 mln di euro.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Matteo68
Matteo68
23 giorni fa

Intendevo che( per noi )il Cagliari è molto meglio del Bologna,e ci mancherebbe,siamo tifosi del CAGLIARI. Spero che sia così anche per Simeone. Per il resto le squadre sono dello stesso livello. Saputo è molto più ricco di Giulini,ma non investe abbastanza. Detto questo spero che non parta nessuno.forza Cagliari sempre!

Riccardo
Riccardo
23 giorni fa

Il prossimo anno ci sarà uno smantellamento. Prevedo anni bui.. Dopo il centenario… Punto e a capo…. Salvezza=scudetto. (così ci fanno credere). E lo stadio? Aspetta e spera…

Matteo68
Matteo68
23 giorni fa
Reply to  Riccardo

Lo stadio purtroppo è una barzelletta,visto i nostri politici incapaci…a Bologna faranno prima di noi nonostante ci siano molti più vincoli,essendo uno stadio circondato da antichi portici e torre. Solo che hanno i soldi,investitori e politici di un altro livello che noi non abbiamo.😪

BastaCalcio
BastaCalcio
23 giorni fa
Reply to  Riccardo

Purtroppo è stato fatto un investimento, buttato al cesso da Maran.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
23 giorni fa

Lui é Nandez hanno clausole rescissorie di 30 e 36 milioni se ti li danno li portano via

pierto
pierto
23 giorni fa

Se sacrificato joao ..x 17 milioni ..che non ci daranno mai ..Alla fine lo vendiamo x 13 ..Se va bene ..E il sostituto ? Se perdiamo il ninja ..chI arriva .?.teniamoci i giocatori validi ..Se smantelliamo la squadra e ‘ finita ..vogliono pure simeone ..salutiamo i mediocri e rinforziamoci ..caro Giulini

Tony
Tony
24 giorni fa

Non ho capito perché, dopo tutti gli sforzi fatti lo scorso anno per allestire una buona squadra si pensi a vendere i buoni giocatori invece di cambiare quelli non all’altezza. Poi mi fa ridere che una squadra come il Bologna possa avere una richiesta destabilizzante ai prezzi fissati. Io l’unico giocatore che sacrificherei è Jao Pedro, ma poi basta.

BastaCalcio
BastaCalcio
23 giorni fa
Reply to  Tony

Perché i risultati attesi avrebbero dovuto permettere di mantenere una squadra che costa molto in termini di ingaggi. Purtroppo, progetto fallito a causa di Maran.

Fabrizio
Fabrizio
24 giorni fa

” qualorea Joey Saputo versasse nelle casse rossoblù ben 30 mln di euro” ( Zanda ).
Si dimentica però che è indispensabile la volontà del calciatore e non credo che Simeone andrebbe al Bologna, il Cagliari è molto meglio .
Forza Cagliari Sempre !

Matteo68
Matteo68
23 giorni fa
Reply to  Fabrizio

Molto meglio per noi tifosi del Cagliari. Ti assicuro che a Bologna si sta da dio. Ci vivo dagli anni 90″. L unica cosa è che mi manca il mare,che non è poco.Per il resto il tenore di vita a Bologna è di un altro livello.❤💙

Danilo BG
Danilo BG
24 giorni fa

Bologna chi ???? Bologna chi?
Ma fatemi un piacere , smettetela di sparare notizie farlocche, se Simeone va via è solo per squadre ambiziose, con tutto il rispetto i Felsinei sono una squadra più scarsa della nostra.

Sandr5o
Sandr5o
24 giorni fa
Reply to  Danilo BG

Danilo…Il BOLOGNA È SCARSO …N.ON NOI

Danilo BG
Danilo BG
24 giorni fa
Reply to  Sandr5o

Ciao Sandro, infatti ho detto solo che è più scarso di noi, non che noi lo siamo.

Sandr5o
Sandr5o
24 giorni fa
Reply to  Danilo BG

😂😂😂😂

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Vergognatevi!! Ma cosa volete raccontare..avete sbagliato anche il cognome.. e non si tratta di un errore di stampa, lo avete reiterato anche nella..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Io ricordo che prima dell'incontro con la Massese il Cagliari giocò al Sant'Elia una Partita non ufficiale, un'amichevole col Benfica in cui giocò..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato