Resta in contatto

News

L’emergenza sanitaria potrebbe far saltare l’utilizzo del fischietto

Interessante, quanto realistica questione sollevata da un arbitro statunitense in relazione all’utilizzo di uno dei simboli del calcio e dei direttori di gara

Di ferro con un seme di ciliegia, fino ad arrivare alla plastica con particolare curvatura. Chi di noi non ricorda l’evoluzione del fischietto del direttore di gara?

Ebbene, secondo quanto riportato dall’edizione on line de Il Corriere dello Sport-Stadio questo piccolo, quanto storico oggetto del nostro calcio potrebbe sparire.

Il motivo? Lo rivela, o meglio solleva il problema Verne Harris, arbitro statunitense di grande esperienza che dice: “I giocatori toccano il pallone, ce lo restituiscono, noi tocchiamo pallone e quindi mettiamo in bocca il fischietto. Siamo i più esposti ai rischi”. Ovvio il riferimento ai protocolli sanitari del Covid-19.

Come potranno gli arbitri richiamare l’attenzione di giocatori e pubblico? Semplice! Con una versione elettronica dello stesso fischietto. La Fox40, azienda leader nella produzione di articoli per lo sport, ha posto in commercio un pulsante a portata di pollice che emette un suono, a seconda del modello, di 96 o 120 decibel.

Negli stessi Stati Uniti l’importante innovazione è già stata resa obbligatoria in alcune discipline sportive e chissà che presto non possa sbarcare anche nel nostro calcio.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Forza Cagliari
Forza Cagliari
12 giorni fa

Quando si parla di salute, tanto più in un periodo drammatico come questo, non mi sembra il cado di scherzarci sopra…

Forza Cagliari
Forza Cagliari
12 giorni fa
Reply to  Forza Cagliari

… Il caso

kyann
kyann
12 giorni fa

IL covid ha fatto molto male al cervello di qualcuno…ma vabbè che erano già predisposti. Quindi la strage di arbitri cos è scongiurata???

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News