Resta in contatto

Sondaggi

LA TOP 11 della storia del Cagliari: VOTA il perno del centrocampo

Scelta tutta particolare nel nuovo sondaggio che inaugura la selezione per il centrocampo più forte della storia rossoblù

Dopo aver completato la difesa ora è il momento di partire con i centrocampisti. La prima pedina che potrete scegliere è il “perno” della vostra linea mediana. Abbiamo selezionato cinque calciatori che per qualità tecnica, grinta e carisma possono ricoprire il ruolo di leader della mediana. Abbiamo incluso sia giocatori dotati di estro e visione di gioco, sia uomini di personalità e cuore. In questa lista potrete scegliere la tipologia di mediano intorno al quale costruire il vostro centrocampo dei sogni, che sia un incontrista puro o un regista. Ora tocca a voi: scatenate la vostra fantasia!

Questa votazione è terminata (da 1 mese).

RISULTATI SONDAGGIO

Daniele Conti
42.45%
Gianfranco Matteoli
29.43%
Pierluigi Cera
15.89%
Nelson Abeijon
8.85%
Alberto Marchetti
3.13%
Lucio Bernardini
0.26%
18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giannich
Giannich
1 mese fa

Anche se erano altri tempi e diverso modo di giocare ho preferito Cera, era pressoché perfetto, ottimo controllo di palla, perfetta scelta di tempo quando si trattava di anticipare o contrastare gli avversari ed inoltre aveva ottima visione di gioco unita ad una calma olimpica.

ago57
ago57
1 mese fa

Ho votato il grande Cera perchè è stato un garnadissimo e ho avuto la fortuna di vederlo giocare sia nel Cagliari che in Nazionale.

Alex G
Alex G
1 mese fa

Ho votato Cera non solo perché Capitano leggendario.. ma perché Scopigno lo ha reso il primo regista moderno.. giocava tra le linee di difesa e centrocampo come Pirlo.. un precursore del centrocampista moderno.. Gli altri ho vissuto all’inizio stadio Bernardino Matteoli e il capitano Conti.. grandissimi.. meriterebbero tutti il voto.. Forza Cagliari..

gianfranco
gianfranco
1 mese fa

sono giocatori do diversi periodi, è difficile sceglierne uno anche perche’ il modo di giocare è cambiato molte volte da quando c’era Cera a oggi.

nando
nando
1 mese fa

ho votato matteoli perchè secondo me è uno dei milgiori centrocampisti italiani di sempre, un po sottovalutato ma il cuore mi diceva vota il capitano vota il capitano

Lukemouse
Lukemouse
1 mese fa

Voto Daniele Conti perchè è la Storia del Cagliari, come Riva. Ma l’idolo della mia adolescenza e’ Alberto Marchetti, il n. 10 della squadra che arrivò sesta e che con le regole di oggi avrebbe conquistato l’Europa.Un grande Cagliari con Corti, Lamagni, Brugnera, Bellini, Quagliozzi, Piras, Selvaggi e un allenatore come Tiddia. Indimenticabile la vittoria per 2-1 contro la Juve davanti a 67.000 persone, il giorno del mio esordio come tifoso rossoblù!!

stefano valentini
stefano valentini
1 mese fa

è difficile scegliere perchè tutti hanno doti e caratteristiche che li fanno unici e importanti nel ruolo che hanno ricoperto.

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa

Fra questi calciatori c’è un po di tutto, tecnica, grinta, cuore, intelligenza tattica, carisma,  però alcuni di loro sono dei numeri 10 ( Matteoli, Marchetti, Bernardini) e si sarebbero dovuti confrontare con Zola, Greatti ecc.  In questa lista considerando nell’insieme tutte queste qualità, voto Daniele Conti (non solo per la lunga militanza),  pur non dimenticando la tecnica di Matteoli, l’intelligenza tattica di Cera, la grinta di Abejion e la classe e gli attributi di  Alberto Marchetti.

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa
Reply to  CASTEDDAIU

Ciao Casteddaiu, nell’elenco proposto ci sono effettivamente calciatori dalle caratteristiche tecniche diverse, che hanno giocato in epoche diverse, anche in senso calcistico .

Ho votato Marchetti .

Se non ricordo male, era un regista capace anche di coprire, lo stesso mi sento di dire di Bernardini .

In quell’epoca, Conti non sarebbe stato quello che oggi si definisce “regista basso” ma il 4 o l’8, ovvero il calciatore preposto all’interdizione pura .

Forza Cagliari Sempre !

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa
Reply to  Fabrizio

Ciao Fabrizio, dici bene, Marchetti era un regista che copriva e spaziava in tutto il centrocampo, hai fatto bene a votarlo perchè lo merita, a mio modesto parere (dopo i campioni d’Italia) quello con Marchetti, Quagliozzi, Casagrande e Bellini è stato il miglior centrocampo che il Cagliari abbia mai avuto ed è durato diversi anni, quest’anno col centrocampo eravamo partiti bene e poi ci siamo persi per strada. Comunque resta sempre difficile fare paragoni fra calciatori di epoche diverse. F.C.

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa
Reply to  CASTEDDAIU

Ciao Casteddaiu, come sempre le tue osservazioni sono corrette e puntuali, poi sul merito, come dici bene, ognuno la pensa come crede, ci mancherebbe altro .

Anch’io penso che quel Cagliari era realmente molto forte .

Il ricordo è reso ancora più bello dal fatto che mi riporta alla mia adolescenza .

Se non ricordo male, Marchetti, Casagrande e Bellini fecero parte della preconvocazione per i mondiali di Argentina .

Forza Cagliari Sempre !

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa
Reply to  Fabrizio

Ciao Fabrizio, la mia adolescenza mi riporta a tempi più lontani, mio padre anche lui tifosissimo del Cagliari mi portava allo stadio dall’età di 5 anni, mi ricordo vagamente quando il Cagliari salì per la prima volta dalla C alla A con Arturo Silvestri allenatore e qualche anno dopo arrivò anche lo scudetto, condito da tanti ottimi piazzamenti 2°, 4°, 6° ecc, chissà senza gli infortuni di Riva cos’altro avremo vinto ancora, che tempi!

Enrico Mlrg
Enrico Mlrg
1 mese fa

Matteoli senza ombra di dubbio, Conti per quanto forte e legato alla maglia non si avvicina nemmeno a Matteoli.

Beppe Mangili
Beppe Mangili
1 mese fa

Difficile …ho votato Cera x lo scudetto ma Conti e Matteoli sono perlomeno alla pari se nn migliori.

Michele Cagliari
1 mese fa

Molto difficile. Però vorrei fare un cenno su Matteoli.. non ricordo un pallone perso da lui. Passaggi millimetrici rigori sempre al 7. Insomma un grande giocatore

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Daniele Conti e’ il titolarissimo, grande giocatore,grande uomo, bandiera rossoblù x sempre !!!!
PierLuigi Cera altro titolarissimo, importante x lo scudetto e per la Storia del Cagliari.
Loro due i più forti nel ruolo di perno di centrocampo.

Giampaolo
Giampaolo
1 mese fa

Beh matteoli mediano mi sembra una gran forzatura…

Nufrago
Nufrago
1 mese fa

Mi spiace per Conti, Matteoli ed Abeijon, ma Cera non può rimanere fuori dalla Top 11. Uno dei più importanti dopo Riva nel primo Cagliari in A e di tutta la storia del Cagliari (ci rimase per 8 anni).

Magari si poteva lasciare Cera nel ruolo di libero, dove aveva ben più meriti di altri. Conti non nasce come mediano davanti alla difesa, ma lo fece. Matteoli invece lo avrei lasciato in ruoli più avanzati, come decisamente Marchetti e Bernardini (che però giocava solo in B e dunque …).

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Sondaggi