Resta in contatto

News

Coronavirus, zero contagi e un altro decesso in Sardegna. Italia: 130 morti tra ieri e oggi

La vittima è un signore di oltre 90 di dell’hinterland cagliaritano. Ottima notizia nell’Isola il dimezzamento dei ricoveri in terapia intensiva

Sardegna nelle ultime 24 ore con un nuovo decesso (un signore di oltre 90 anni dell’hinterland) ma nessun contagio rilevato. Il caso del lavoratore emiliano, risultato positivo al santissima Trinità, entrerà nel conteggio che verrà comunicato domani.  Dunque, a stasera, il numero delle persone che hanno contratto il virus nell’Isola resta di 1.356 unità. 1394 i tamponi effettuato. Dimezzati i ricoveri in terapia intensiva: oggi risultano 6, ieri erano 12. 11 invece i guariti complessivi tra ieri e oggi.

I DATI AGGIORNATI ALLE ORE 18 FORNITI DALLA REGIONE SARDEGNA

ITALIA. I dati del nuovo bollettino odierno della Protezione Civile riportano un calo delle persone ricoverate. In terapia intensiva si trovano oggi 595 persone, 45 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 8.957 persone, 312 meno di ieri. In isolamento domiciliare 49.770 persone (-1.281 rispetto a ieri). Nelle ultime 24 ore morte altre 130 persone (ieri 156), arrivando a un totale di decessi 32.616. I guariti raggiungono quota 136720, per un aumento in 24 ore di 2.160 unità (ieri 2.278). Il calo delle persone attualmente positive è di 1.638 unità (ieri 1792) mentre i nuovi contagi rilevati nelle sono stati 652 (ieri 642). Effettuati 75.380 tamponi (ieri 71679). Il numero totale di persone che hanno contratto il virus dall’inizio dell’epidemia è 228.658.

ISS. “Non ci sono novità sulla curva epidemica, non si registrano variazioni significative. La curva è in calo“. A dichiararlo è il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, nel punto stampa sull’andamento dell’epidemia. “In tutte le regioni i casi sono in decremento ma rimangano le differenze tra le regioni che dividono sostanzialmente in tre aree il paese. Anche in Lombardia c’è un decremento giornaliero dei casi. Le Regioni si stanno attrezzando con tamponi e contact tracing ed è  per questo che possono registrare più asintomatici”.

“Tutti i sistemi di monitoraggio stanno migliorando significativamente – ha concluso Brusaferro in grande condivisione con le Regioni. È una garanzia del fatto che nel suo complesso il servizio sanitario nazionale è in grado di monitorare quanto sta avvenendo e rispondere tempestivamente”.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News