Resta in contatto

News

I gioiellini della cantera fan parlare di se

Alcuni prodotti della formazione primavera sono finiti nei taccuini degli addetti ai lavori, oltre ai colleghi della stampa nazionale

Il Guerin Sportivo dedica un articolo ai migliori giovani italiani. Considerato l’ottimo campionato svolto dai ragazzi di Max Canzi (ora affidati a Luigi Lavecchia dopo la promozione del tecnico milanese in prima squadra), alcuni nomi rossoblù non potevano certo mancare.

In primis Federico Marigosu, trequartista di ottima tecnica, che a detta di tanti, potrebbe ripercorrer ele orme di Andrea Cossu. Anche il capitano Riccardo Ladinetti ha ben impressionato, e non dovrebbe mancare tanto all’approdo in prima squadra.

Gli ultimi due nomi citati sono quelli di Luca Gagliano e Gianluca Contini, di professione attaccanti, ed autori rispettivamente di 10 e 5 goal. Il Cagliari potrebbe vivere di rendita dalla maturazione di questo gruppetto.

 

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giambattista Lampis
18 giorni fa

Si sembro un disco rotto, ma per vagliare tutti questi giovani per prendere decisioni in merito se integrarli nella nostra rosa o darli in prestito, occorre un allenatore che ha nelle sue corde lavorare con i giovani, che una volta avviata la preparazione, faccia la selezione su chi ritiene all’altezza di essere impiegato in rosa e chi è ancora acerbo, a fine anno se ne liberano diversi la società se è convinta di incamminarsi per questa strada ne deve ingaggiare uno. Zenga e Liverani non hanno

Giambattista Lampis
18 giorni fa
Reply to  Granese

nelle loro corde questa specificità, ce l’hanno invece Giampalo, De Zerbi, Di Francesco, Iuric, Guidolin e Balardini, oltre ai Primavera rientrano dai prestiti un’altra colonia di giovani, basterebbe che nel corso del prossimo campionato inserirne in squadra in pianta stabile 6-7 che la nostra Società potrebbe ambire negli anni futuri a traguardi di alto livello, la società il presidente sono convinti? in contrapposizione c’è il fatto che inserendo giovani i primi tempi i risultati non arrivano

Giambattista Lampis
18 giorni fa
Reply to  Granese

qualche volta si va in sofferenza, magari basta bilanciare con qualche uomo di esperienza che gli faccia da chioccia.

Matteo Boe
Matteo Boe
17 giorni fa
Reply to  Granese

Tziu Granese non si cuara appalasa de su murdegu.
Po issu su latti esti latti, su fil’e ferru esti bonu po digeriri su porceddu o s’angioni.
Teniri -singolari fissazioni(romagna e capozucca)- ma assumancusu esti sardu, non fairi su palleri e non pigara po su cullu sfacciatamente,senza ritegno, all’interlocutore.
A pareri miu teniri is paperisi po fai su maistu a nosu picciocalla de crobi. A mei no istrobara.
A Zenga toccara a du poderai, poimmoi, Tziettu, passienzia. Adiosu

Massimo Manca
Massimo Manca
18 giorni fa

E il nuovo polacco Mas? Quello diventa unto player, segna a raffica

Matteo Boe
Matteo Boe
17 giorni fa
Reply to  Massimo Manca

Fiasta assessori a s’ambienti de quartu de su 1997 a su 2001?
Se si, t’imprassu e ti stimu cun amicizia.
Femmu componenti de una D.L. cun tui.
Non mi pozzu scaresci, che bei tempi di crescita tecnica, sociale e culturale. Si non sesi tue, passienzia, Ti saluru su propriu

Angelo
Angelo
18 giorni fa

Senza dimenticare che ci sono anche Ciocci, Boccia, Carboni, Porru e tanti altri di grande talento

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News