Resta in contatto

News

Speranza: “Guai a pensare che sia tutto finito. Virus ancora pericoloso”

Ospite nella trasmissione Mezz’ora in Più  su Rai3, pur dicendosi soddisfatto per il calo dei contagi, mette in guardia gli italiani sulla situazione

“Possiamo ricominciare a incontrare le persone dell’ambito più stretto con la massima precauzione, quindi mascherine ma anche distanziamento. Questa partita non si vince per decreto. Quello che conta è il comportamento di ciascuno”. Ospite a Rai 3, all’interno della trasmissione Mezz’ora in più, il ministro della Salute Roberto Speranza, ha fatto il punto della situazione a poche ore dall’avvio della Fase 2, mettendo però in guardia gli italiani: “Certo, la situazione è migliore rispetto al passato, ma ci siano ancora dentro. Non possiamo inseguire il consenso e gli umori quando firmiamo degli atti, la prudenza è fondamentale. Tuttavia I dati scientifici ci dicono che questo virus è ancora pericoloso”.

CRISI IN PIENO CORSO.  “Il coronavirus non verrà mai battuto da un atto di governo  e non basta un’ordinanza o un decreto, sono strumenti messi in campo che servono, ma quello che conta davvero e il comportamento di ciascuno e non potranno essere i controlli a determinare l’esito di questa sfida. Possiamo ricominciare a incontrare le persone dell’ambito più stretto con la massima precauzione, quindi mascherine ma anche distanziamento. Il primo passo arriva domani, il prossimo passaggio sarà il 18 maggio. Credo che sia giusto aprire di più in territori che sono più pronti e attendere in territori che lo sono di meno, che ancora pagano un prezzo per l’epidemia”, ha affermato Speranza, il quale ha spiegato che il governo prenderà una decisione sulla base dell’evoluzione dei contagi monitorandoTre macroaree e 21 criteri specifici”.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News