Resta in contatto

News

Spadafora: “Serie A? Nessun accordo sulla ripresa. Pura illazione di qualche presidente”

Nuovo affondo del ministro dello Sport che ancora una volta chiarisce che un’eventuale nuovo start  non ha trovato ancora un intesa per poter ripartire

A distanza di circa 24 ore da quella di ieri, nuova diretta Facebook stasera da parte di Vincenzo Spadafora. Un appuntamento non senza un duro attacco, da parte del ministro dello Sport, in particolare contro qualche presidente (senza però fare nomi) di Serie A, sulla data di ripresa del massimo campionato.

LE PAROLE DI SPADAFORA. Nessun accordo sulla data di ripresa della Serie A. Ringrazio il presidente della Federcalcio Gravina che ha smentito le illazioni di qualcuno della Lega di Serie A, che aveva detto che c’era stato un accordo sulla data al 14 giugno Niente di più falso. Evidentemente è il solito vizietto di qualche presidente di serie A, ma penso veramente di pochi, perché la maggior parte si esprime in maniera diversa. Era qualche presidente che non perde occasione per mettere in giro menzogne e falsità per fare pressioni sul Governo. Ma, lo ripeto ancora una volta, quelli che fanno questo non hanno capito che l’aria è cambiata, non è più quella di un tempo, e questi metodi non funzionano”.

“C’è ancora uno spiraglio alla possibilità di ripresa. La prudenza che noi stiamo avendo, che non è incapacità di decidere come scrive qualcuno in malafede, è l’unico appiglio per riprendere il campionato. L’alterativa è fare come la Francia, e dire che il calcio si ferma qui. Noi lasciamo lo spiraglio e tutto dipenderà dall’evoluzione dell’emergenza sanitaria, e dalla nostra singola capacità dal 4 maggio di rispettare le regole. Se pensiamo che dal 4 maggio non si possano rispettare le regole, sbagliamo alla grande, e rischiamo di trovarci in una situazione peggiore di prima 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News