Resta in contatto

News

Nainggolan su Instagram: “Travisate le mie parole”

Il centrocampista del Cagliari ha puntualizzato circa quanto detto in diretta con il celebre supporter della Lazio, Damiano Faina

Radja Nainggolan – intercettato nei giorni scorsi su Instagram dal noto supporter della Lazio, Damiano Faina – ha precisato sul proprio profilo circa alcune sue dichiarazioni.

PARLAVO DI NAZIONALE.Parlavamo di Nazionale, la domanda era se la porta fosse chiusa e ho risposto di sì. E per la Roma ho detto di no, là ci tornerei. Punto. Non capisco cosa si va a cercare“.

86 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
86 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E’ un grande giocatore. A lui il Cagliari deve molto. E’ giusto che abbia l’ambizione di raggiungere traguardi degni della sua bravura. Grazie Raja e forza Cagliari!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il chiarimento e che a Roma ci sono più birrerie

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mah, io non so perché uno non può dire quello che pensa che subito viene sommerso di……..

Andrea
Andrea
1 mese fa

Perchè quando prendi in giro la gente devi assumertene le responsabilità e accettarne le conseguenze

Mauritius
1 mese fa

Io non me la prendo con Nainggolan, che è un calciatore professionista e libero di fare ciò che vuole (tranne prendere in giro i tifosi)…ma con tutti quei poveri illusi che vivono in un loro mondo virtuale incapaci di vivere nel mondo reale….oggi le bandiere, nel calcio, sono merce rara con tendenza a scomparire…fatevene una ragione e non fatevi più ammaliare. Non vi siete ancora accorti che i calciatori ripetono tutti gli stessi refrain, come robot…e voi ancora ci credete..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Mauritius

“tranne prendere in giro i tifosi”
Ecco appunto.
Quello è il motivo per il quale i tifosi sono delusi da lui, si è dimostrato un piccolo uomo come Marchetti e Fonseca.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Solo per vedere giocare te , pagherei il biglietto

Asorosa
Asorosa
1 mese fa

Pare che Conte stia valutando l’eventualità di reintegrarlo in rosa…

silvano
silvano
1 mese fa

Dai Radja .. premesso che ognuno ha il diritto di scegliere quello che preferisce .. però adesso basta .. smettila di frignare .. a ogni interviste sembri un cane bastonato .. se vuoi andare vai , ce ne faremo una ragione .. ma se resti ( la vedo dura ) volta pagina .. basta Roma e basta inter .. sei a Cagliari !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

ascolta !!!!se resti siamo tutti contenti !!ma se vuoi andare vai e non voltarsi più indietro anzi non ci dovevi tornare da noi sei qui solo per la tua famiglia ma tu qui non ci vuoi stare quindi vai ora basta !!!!

Zirboni
Zirboni
1 mese fa

Madonna sembrate una massa di ragazzine gelose!! Radja quando era alla Roma usava i parastinchi del Cagliari, e quando è stato ripreso ha detto “che male c’è? È la mia città, la città della mia famiglia”.. quando è tornato a Cagliari poteva scegliere piazze più importanti ma non l’ha fatto, e quindi mercenario a chi, teste di cartone che non siete altri? Gigi Riva uno ce n’è, ed è questo che lo rende speciale e magico, radja non è Riva ma è uno noi e nessuno di voi è degno di baciargli i piedi.

Carlo
Carlo
1 mese fa
Reply to  Zirboni

Baciaglieli tu…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Zirboni

Zirboni tu sei malato forte, lasciatelo dire.

Marco
Marco
1 mese fa

Parole assolutamente comprensibili! Non ha detto niente di male! Con la Roma ha giocato in Champions, vivendo in una città bellissima. Certe volte la chiusura mentale dei sardi è penosa.

Carlo
Carlo
1 mese fa
Reply to  Marco

Probabile che tu sei uno di quelli che di regionalismo probabilmente non ha nulla e magari sei tifoso anche di qualche squadra del tuo continente… Rispetta i sentimenti di chi ha una sola fede calcistica…

Marco
Marco
1 mese fa
Reply to  Carlo

La mia fede calcistica è rossoblu solo che al contrario di te forse so usare il cervello e capire che non tutti la pensano allo stesso modo… magari fai un giretto fuori dalla Sardegna così allarghi un po’ gli orizzonti

Carlo
Carlo
1 mese fa
Reply to  Marco

Volevo precisare che quando parlo di classe, intendo dire che, il soggetto in questione può essere più rispettoso di chi tutte le domeniche va allo stadio o segue il Cagliari, tenendo quindi per se questi commenti… Per quanto, umanamente, possano essere comprensibili…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Marco

Quella che a te piace chiamare “chiusura mentale” il resto del mondo la chiama COERENZA.

Carlo
Carlo
1 mese fa

La classe non è solo calcio, e mi dispiace a parte quella che è indiscutibile per il resto non c’è niente. Rimango dell’avviso che preferisco un giovane emergente a un fuoriclasse che ha ripiegato alla scelta di Cagliari per esigenze personali e non di cuore, come fece quel mercenario di Zola ai suoi tempi, quando arrivò carico di formaggio e salumi sulle spalle. Esiste solo un cuore, quello rossoblù, i giocatori che lo meritano veramente sappiamo chi sono, e vanno ben distinti da tutti gli altr

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Carlo

Zola non è un mercenario, lui ha SEMPRE voluto giocare nel Cagliari, è il Cagliari che a suo tempo lo scartò perchè era “troppo basso”.
Guarda che quando arrivò a Cagliari, Abramovich era disposto a ricoprirlo d’oro per farlo tornare al Chelsea (si offrì pure di comprare l’intero Cagliari) ma Zola rifiutò.
Non paragonare un signore come il grande Gianfranco Zola ad un traditore bugiardo come Nainggolan.

Leo
Leo
1 mese fa
Reply to  Carlo

Ma come fai a dire certe scemenze su Zola!!! Ma stai scherzando?!?!

carlo
carlo
1 mese fa
Reply to  Leo

No assolutamente convinto…

carlo
carlo
1 mese fa
Reply to  Leo

Ma quale amore? Senza i sodi degli sponsor non l’avresti mai visto a Cagliari…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

VAI A FARTI UNA CAGATA NON SEI NESSUNO ILLUSO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

…però i calciatori potrebbero evitare di esternare certi sentimenti. Quando sei un personaggio pubblico il rischio è essere preso di mira…..mi vengono in mente storari, marchetti

Dino
Dino
1 mese fa

Radja è un campione e un grande uomo. Che male c’è se gli piace la Roma??? Non sapete che RIVA, e altri del Cagliari tifavano Juve…… naturalmente dopo Cagliari? Io, caso Raro, solo e per sempre Cuore Rossoblu!!!! 🐖❤️❤️❤️❤️

Simone
Simone
1 mese fa
Reply to  Dino

Ma xche’ non la smetti di inventare?
Riva era cosi’ tifoso del Cagliari che non ci e’ andato nemmeno per tutto l’oro del mondo….
Scusa,ma poi cosa c’entra?
Naingolan non e’ un romano e quindi ci starebbe pure il desiderio di tornare alla Roma

francesco orefice
francesco orefice
1 mese fa
Reply to  Dino

Prima di parlare del Signor Luigi Riva accertati di ciò che dici, meglio se ti lavi la bocca con la varecchina! GOBBO SARAI TU!!

Andrea
Andrea
1 mese fa
Reply to  Dino

Riva non è mai stato juventino, ma perchè non la smetti inventare idiozie dal nulla!?
Sciaquati la bocca prima di paragonare il mitico Rombo di Tuono ai vari mercenari e traditori.

Mauritius
1 mese fa

Caro Radja, sei un ottimo giocatore…..però risparmiaci il solito “hanno travisato le mie parole”. Voi calciatori usate sempre gli stessi cliché…un po’ di fantasia, su…

Alfredo T.
Alfredo T.
1 mese fa
Reply to  Mauritius

Con quelle parole è stato fin troppo chiaro, c’è ben poco da “travisare”.
Ecco spiegato il motivo della sua prestazione (volutamente) opaca contro i giallorossi.

Simone
Simone
1 mese fa
Reply to  Alfredo T.

Andata e ritorno…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Simone

Vero, quando era alla Roma e giocava contro il Cagliari l’impegno si che ce lo metteva, cosa che non è avvenuta quest’anno quando ha giocato contro i giallozozzi con la maglia del Cagliari, praticamente stava giocando per loro, non voleva farli perdere e si vedeva, disonorando la maglia che portava addosso.
Se fosse rimasto in panchina durante quelle gare magari le avremmo pure vinte, anzichè giocare in inferiorità numerica 10 contro 12.

Stefano Ortu
Stefano Ortu
1 mese fa

Speriamo rimanga ,per il bene del Cagliari ma anche suo , è un fuoriclasse ,e per noi è un privilegio .
Come lui pochi a Cagliari così decisivi ….
Certo che un girone d’andata come questo sarà bello ripeterlo e magari allungato…..
Speriamo che Zenga ,crei le basi ed entusiasmo per il futuro …..
Sempre e solo Cagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Naingolan un campione comunque💙❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Di Riva c’è né soltanto uno ricordatevelo

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Cari tifosi, fare polemiche adesso su Radja non serve a niente.
Giudichiamolo x quello che ha fatto, è sempre uscito dal campo stremato con crampi, abnegazione ed impegno al 100%
e la gloriosa casacca rossoblu sempre intrisa di sudore.
Quello che succederà da qui in poi, non è, non sarà mai un problema.
Il Cagliari ed i suoi Tifosi vengono prima di tutto.

P.S. un saluto speciale ai tifosi speciali : Fabrizio ed il Grande Pepe M.

il Vero ed Unico Sindaco della vostra bellissima City.

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa

Per quanto fatto da Radja questo anno, prima il ritorno a Cagliari, poi massimo
impegno, sempre in prima linea, uno che ci mette tanto la faccia sempre,
il Ragazzo è da ELOGIARE e RINGRAZIARE.
La prossima stagione vedremo cosa accadrà, lui sa che a parte Roma (non c’e’ niente di male) il Cagliari è casa sua, l’ambiente ideale dove un giocatore atipico e fuori dalle regole come lui può stare, coccolato e viziato dai tifosi.
GRAZIE RADJA !! GRANDE GIOCATORE, GRANDE PERSONA !!

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

Ahahaahh. Grande Danilo. In Sardegna si stanno posizionando le tonnare per il prossimo passaggio dei prelibati tonni.Ecco quando penso all’apporto del ninja nel casteddu mi viene in mente l’importante funzione che ha la mazzera di tenere ancorate nel fondo le reti che intrappoleranno i pinna rossa. Nainggolan ha scambiato Cagliari per una meretrice o al massimo per un lunapark. Alcuni di noi sono molto orgogliosi, rancorosi, non dimenticano. E’ come una mazzera, impossibile emergere con lui

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa
Reply to  Pepe Mujica

Se Radja rimarrà a Cagliari anche la prossima stagione, mi spedisci
5 casse di Ichnusa filtrata da 500ml.
Non è così scontato che vada via, certo è importante la sua volontà
ma la società deve volerlo anch’essa, mai dire mai………….
carissimo amico rossoblu.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

Se rimarrà lui a Cagliari io non farò l’abbonamento, è un predistinato, simile ad O’neil. Di birre quindi col risparmio te ne potrò offrire volentieri anche di più. Insieme alle birre ti regalerò una copia de “il codice barbaricino” di paola sirigu, ed è sicuro che mi avanzeranno pure i soldi per un ottimo Grotta Rossa di Santadi d’annata che berrò alla tua salute; conosci la bontà e la sincerità del carignano del Sulcis immagino. Ciao danilo bg

Danilo BG
Danilo BG
1 mese fa
Reply to  Pepe Mujica

Purtroppo non bevo Vino.
Credo che il Carignano del Sulcis sia un buonissimo vino.
Bevilo alla nostra salute !!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Danilo BG

Grande persona?
Lo pensavo anch’io, ma con queste ultime dichiarazioni si è dimostrato un bugiardo, un ingrato e un voltagabbana.
Che se ne vada a Roma se vede Cagliari solo come un ripiego.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No ma ne capisci un casino di calcio sei juventino?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

🔝🔝🔝🔝🔝🔝 sei un Grande Tadja.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa

Parole da vero leader. Non è mica un giocatorino che lascia fraintendimenti come pensano quegli incompetenti degli intertristi che l’hanno cacciato da milaano.
E’ romanista, giallorozzo, dentro e fuori dal campo,
non lo nasconde, anzi. Che male c’è?
Per il futuro consiglierei a giulini di non farsi scappare l’affare nainggolan, su lillu rossoblu. E’ esempio di lealtà, amore, gratitudine e rispetto nei confronti dei tifosi e della Sardegna intera

Fabrizio
Fabrizio
1 mese fa

Di Riva ce n’è uno solo .
La differenza che c’è tra Nainggolan e Riva è la stessa che esiste tra dovere ed eroismo .
Il dovere, appunto, è dovuto, l’eroismo no .
Di questi tempi è già tanto se si fa il proprio dovere .
La scelta che compì Riva, di rinunciare alla Juve, fu eroica, ma non esigibile .
Ragione di più per dire : onore a Gigi Riva !
Forza Cagliari Sempre !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Gian Piero Gian parla xte.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Torna a Roma ciao.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande naingolan

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma si sapeva che andava via

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un calciatore anche nelle dichiarazioni deve rispettare il tifoso. Ribadisco che di calciatori con uno spessore morale come Daniele Conti e Gigi Riva non ne nascono tanti. Torna pure a Roma se questo é quello che desideri e grazie di tutto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma come si fa ha fare certi commenti siete proprio delle cugurre senza cuore e pseudo tifosi siete penosi x non dire altro vergogna

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
1 mese fa

Non confondiamo i discorsi, una cosa è dire che in un posto ed in una città uno è stato bene altra cosa invece è dire che in quel posto uno ci tornerebbe e non è la prima volta che accade Una volta è l’Inter ed un’altra la Roma. Cagliari e la squadra del Cagliari meritano rispetto e non possono essere considerati un ripiego e soprattutto come tifosi del Cagliari non possiamo accettare di essere presi in giro facendo passare scelte opportunistiche di chicchessia come scelte di cuore!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Appunto, molti non hanno ancora capito quale sia il problema.

Asorosa
Asorosa
1 mese fa

Sinceramente, dopo aver letto le sue parole, ci son rimasta davvero male.
Mi ero illusa che ci tenesse nel suo cuore come noi abbiamo tenuto lui nei nostri.
Comunque a Cagliari continuerà a starci da dio… sino a quando lo vorrà. È pur sempre un topplayer.
Ma non una bandiera.

Porcospino
Porcospino
1 mese fa

Ragazzi leggo commenti che non condivido. Radja è un top player ed è sempre stato schietto con i tifosi. Quando è tornato lo ha fatto per la moglie e perché qui sta sereno a differenza di altre piazze dove c’è una pressione diversa. Qui sta bene e gioca sereno perché è un leader. Lo ha sempre detto fin dal principio, poi i giornalisti hanno condito le sue esternazioni facendo passare il messaggio della scelta di cuore.

Porcospino
Porcospino
1 mese fa
Reply to  Porcospino

Ovviamente è legato ai colori ma non è Daniele Conti ne’ Gigi Riva.

Porcospino
Porcospino
1 mese fa
Reply to  Porcospino

Comunque va sostenuto perché è un leader e incide sulle partite. Da il cuore e suda in campo. Quindi la maglia la onora alla grande a differenza di altri…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Porcospino

Uno che gioca pensando ad altre squadre, e che sostiene che andrebbe subito via se arrivasse una chiamata da un’altra squadra è tutto fuorchè “legato ai colori”.
A quello del Cagliari non è mai fregato nulla, sta solo usando il Cagliari per rimettersi in mostra per poi abbandonarci alla prima chiamata di Inter, Roma o chiunque offra più soldi.
Non vale un tacchetto della scarpa del grande capitano Daniele Conti, che dia la fascia a chi la merita.

In TV
In TV
1 mese fa
Reply to  Porcospino

Radja ha detto che è legato alla Roma di allora e anche ai giocatori di allora…inoltra ha anche detto che oggi è un altra Roma..

Mauritius
1 mese fa
Reply to  Porcospino

I giornalisti ??…..ma tu capisci l’italiano ?? …..Radja lo parla benissimo, anche se con accento romano, e le sue parole sono state chiarissime..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Porcospino

No guarda che è sempre stato lui a chiamarla una scelta di cuore, perchè sosteneva di essere legato a Cagliari e di averci lasciato il cuore, non cercare di riscrivere la storia.

Nafina
Nafina
1 mese fa

Inutile che cerchino di metterlo in cattiva luce, sono convinta e certa del duo amore x il Cagliari e Cagliari città, ma l’amore x io colori rossoblù, non possono escludere la amore x un altra squadra, e se questa squadra é la Roma, tanti di capello… è la nostra cugina,quindi rimane in famiglia.Grande Radja continua a essere sincero, chi ti conosce sa chi sei e non ti travisa ciò che dici…

Simone
Simone
1 mese fa
Reply to  Nafina

Sei della lazio?
Xche’ noi cugini giallorossi non ne abbiamo….
Marchetti-Matri-Moriero e Fonseca x molto meno sono stati fischiati e contestati e visti come traditori e mercenari….

Simone
Simone
1 mese fa
Reply to  Simone

Per sua fortuna non si giochera’ piu’,o credo che dalla Nord il coro “ giocare per la bandiera e’ sempre stato un orgoglio,ma non per il denaro b….mercenario”…..

Ssl
Ssl
1 mese fa
Reply to  Simone

Se era della Lazio non avrebbe detto tanto di cappello alla Roma, fidati!

Mauritius
1 mese fa
Reply to  Nafina

Si, e quando vi svegliate ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Nafina

La Roma è nostra cugina!?
E da quando!?
Ma ti droghi o cosa!?

Ghiro
Ghiro
1 mese fa

Se ti manca tanto la Roma perché non ci torni? Sinceramente da un Radja mi sarei aspettato molto più rispetto per i colori rossoblu invece a ogno intervista non perde occasione di dire quanto gli manca un’altra squadra e che ci tornerebbe di corsa. I tifosi sono come le mogli, non accettano i tradimenti neanche con il pensiero!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cosa toglie al Cagliari se dice che stato bene a Roma ?

Alfredo T.
Alfredo T.
1 mese fa

C’è una bella differenza tra dire sono stato bene a Roma e dire di volerci tornare mentre indossi la maglia della squadra che hai sempre sostenuto di amare.
Vuol dire che tutte le belle parole spese per il Cagliari, i tifosi, i Sardi e la Sardegna erano tutte balle, non puoi dire cose come ‘mi sento sardo’ e poi giocare al Cagliari piangendo che vorresti tornare a Roma.
Se si fosse risparmiato tutte quelle sviolinate verso il Cagliari e la Sardegna propabilmente non staremo qui a parlarne.

nenno
nenno
1 mese fa

non caghisi a foras però o radja

massimiliano rossi
massimiliano rossi
1 mese fa

La mancanza di calcio a molti fa male. Non ha detto (forse) nulla di offensivo se non confermare che è stato bene a Roma, come anche ha sempre ha detto che sta da Re a cagliari e mi sembra che in campo lo dimostri….sempre!!

Mauritius
1 mese fa

Però, prima di scrivere i commenti leggete bene le interviste, non solo i titoli….è anche vero che non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

persona sgradevole speriamo che sparisca presto pure con te siamo rimasti come eravamo prima che tornavi la tua mancanza non ci manchera buon viaggio e a non sentirti piu

Vrangu
Vrangu
1 mese fa

Essere calciatore è un mestiere come un altro ,il datore di lavoro ti stipendia in base alle tue capacità.
Se mi offrissero un impiego in cui mi viene raddoppiato lo stipendio accetterei subito senza ripensamenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Vrangu

Vrangiu guarda che qui non stiamo parlando di un operaio che si preoccupa di pagare le bollette a fine mese e di sfamare i propri figli, questi guadagnano stipendi che molti lavoratori non guadagnano in una vita intera.

Alfredo T.
Alfredo T.
1 mese fa

Altro che scelta di cuore, in verità questo è tornato solo perchè l’Inter l’ha scartato e la Roma non se l’è ripreso, sta giocando per il Cagliari e sta ancora rimpiangendo e pensando alla Roma, è chiaro che del Cagliari gliene frega ben poco.
L’abbiamo accolto da re, trattato come uno di noi e questo è il ringraziamento.
I tifosi non si meritano queste prese in giro da parte sua.
Ma che se ne vada, se deve giocare a Cagliari con la testa altrove è meglio che vada via.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vorrei ricordare che un certo Gianfranco Zola rinunciò alla Champion’s League col Chelsea per venire a giocare al Cagliari, e quando arrivò a Cagliari si dedicò anima e corpo alla causa rossoblù, senza rimpiangere la sua scelta ne la sua squadra precedente come sta facendo ora qualcun’ altro.
Non ricordo di aver mai sentito Zola dire mi manca il Chelsea, vorrei tornare al Chelsea o il mio cuore è al Chelsea durante la sua militanza a Cagliari.
Zola Cagliaritano vero, non come certi mercenari.

Porcospino
Porcospino
1 mese fa

Amico i romanisti vivono per la Roma è altra cosa. Io tifo Cagliari da sempre ma se vivi il calcio dovresti sapere come sono i romanisti. Lui ha detto essere legato alla roma di quegli anni con un centrocampo stellare. Hanno strapazzato il Barca… Capito..?

Simone
Simone
1 mese fa
Reply to  Porcospino

Si?
E scommetto che i napoletani vivono x il napoli,i fiorentini x la Fiorentina…..
Ajo’ ma che discorsi sono? A me sinceramente della Roma non interessa e ci vuole rispetto x CAgliari e la maglia….non siamo il Chievo o il Piacenza dove giocava…siamo il CAGLIARI….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa
Reply to  Simone

**Amico i romanisti vivono per la Roma è altra cosa.**
e i tifosi Cagliaritani vivono per il Cagliari, e allora!?
Immagina cosa ci tocca sentire….

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
1 mese fa

Deciderà lui dove andare, L’Inter dovrà fare i conti anche con la volontà del calciatore, perchè nel 2021 andrà in scadenza, se deciderà di restare a Cagliari dovranno abbassare le pretese sia l’Inter che il Ninja, perchè per il Cagliari l’acquisto di un 32enne non è un investimento con plusvalenza futura, se invece Nainggolan volesse guadagnare di più, è nel suo diritto farlo ed è inutile continuare a fare paragoni con Riva e Conti, in ogni caso in bocca al lupo qualsiasi decisione prenda. F.C.

andrea o
andrea o
1 mese fa

caro Ninja è chiaro che Cagliari per te è un ripiego momentaneo….sentendo tutte le dichiarazioni fatte da te in passato e adesso, penso che tu non sia così tanto innamorato del Cagliari..anzi spesso lo hai snobbato.
ci sono tanti tifosi innamorati calcistica mente di te…io sono innamorato del Cagliari , penso tu non lo possa capire..spero che dalla prossima stagione tu possa ritornare a’casa tua’ a Milano
saluti e fai il bravino 😉❤️💙

andrea o
andrea o
1 mese fa

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News