cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Rezza (Iss): “La ripresa del calcio? Scelta difficile, i rischi ci sono”

Il direttore del dipartimento malattie infettive dell’Iss chiarisce alcuni aspetti sull’eventuale ripresa della stagione calcistica

Un parere autorevole che contribuisce al dibattito in corso. Gianni Rezza, direttore del dipartimento malattie infettive dell’Istituto Superiore di Sanità, ha parlato della possibile ripresa dei campionati di calcio.

“Durante il lockdown, è impensabile riprendere alcune attività”, spiega Rezza su calciomercato.com, far ripartire il calcio ora è una decisione politica. Dal punto di vista tecnico, il calcio come altri sport implica un contatto diretto, quindi la necessità di controlli molto stretti su un numero di persone relativamente ampio, anche se non si discute che si gioca a porte chiuse. Da quanto ho capito, i controlli sarebbero a carico delle società. Non ho letto il protocollo Figc, non posso dare una opinione in merito, ho solo sentito parlare di un tampone ogni quattro giorni o qualcosa del genere. I giocatori dovrebbero stare isolati rispetto alla comunità e alla famiglia, tutta una serie di norme per ridurre al minimo il rischio di contagio. È una decisione molto difficile da prendere, non mi sembra che ci siano le condizioni per un rischio zero, ma nessuno attività che riprenda è a rischio zero. In questo caso il distanziamento sociale mi sembra scarsamente applicabile. Facendo una analisi dei costi e dei benefici si possono prendere decisioni, ma non sta a noi decidere“.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'elenco dei convocati rossoblù per Inter-Cagliari...

Dal Network

Lo scontro diretto termina a favore dei pugliesi. In apertura di gara annullato a Cerri...
Dopo l’intervista nel post partita dei biancocelesti vittoriosi 4-1 alla cenerentola Salernitana del giocatore, interviene...
La società giallorossa ha messo in vendita i biglietti dei posti “a ridotta visibilità” di...

Altre notizie

Calcio Casteddu