Resta in contatto

News

Conte contestato al Senato durante la sua informativa sul Coronavirus

Più volte la presidente Casellati ha richiamato ad un comportamento più consono al luogo dove ci si trovava durante il discorso del Premier

Dopo il lungo messaggio agli italiani questa mattina sul noto social Facebook, il premier Giuseppe Conte, come anticipato giovedì scorso, ha tenuto un’informativa al Senato, che poi ha replicato alla Camera dei Deputati. Non sono mancate critiche durante il suo discorso in particolare al Senato, contestazioni dall’opposizione e anche dal gruppo misto, con la presidente Elisabetta Casellati, che più volte ha suonato la campanella, per far terminare le stesse contestazioni e permettere al Presidente del Consiglio di portare a termine, il suo discorso.

LE PAROLE DI CONTE AL SENATO. Il passaggio in questa sede viene compiuto nella chiara della consapevolezza della necessità di coinvolgere il Parlamento tanto più in una fase in cui l’azione di governo rileva direttamente su beni primari della persona. La ripartenza? Ci sarà, ma si prospetta una fase molto complessa. Dobbiamo procedere a un allentamento del regime attuale delle restrizioni e fare il possibile per preservare l’integrità del nostro tessuto produttivo”.

£Il motore del Paese deve avviarsi ma sulla base di un programma ben strutturato. La nuova applicazione (APP) sarà offerta su base volontaria, non obbligatoria, faremo in modo che chi non vorrà scaricarla non subirà limitazioni o pregiudizi, ma serve un ulteriore passaggio in Parlamento, prima che sia disponibile”, con tutta probabilità (aggiungiamo noi) da maggio o giugno.

Il premier ha spiegato che “sulla risposta sanitaria il governo ha elaborato una strategia in cinque punti. mantenere e far rispettare distanziamento sociale, promuovere utilizzo diffuso di dispositivi di protezione individuale fino a quando non disponibili terapia e vaccino. La  soglia del contagio di riferimento vogliamo che sia commisurata alla recettività delle strutture ospedaliere delle aeree di riferimento. Anche per le misure di distanziamento sociale ci saranno alcune modifiche, non ci sfugge la difficoltà dei cittadini nel continuare a rispettare le regole anti contagio e l’aspirazione al ritorno alla normalità”.

CONSIGLIO EUROPEO GIOVEDI’. Per Conte “Le recenti previsioni del Fmi stimano una caduta del 9,1% del Pil per questo ci stiamo preparando a stanziare “na cifra non inferiore a 50 miliardi di euro, con intervento complessivo che, sommando i precedenti 25 miliardi, sarà non inferiore a 75 miliardi. Dobbiamo potenziare ulteriormente la risposta di politica economica, perciò il governo invierà brevissimo al Parlamento un’ulteriore relazione con una richiesta di scostamento pari a una cifra ben superiore a quella stanziata a marzo

30 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
30 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Giulini fai una grande cortesia a noi tifosi e tutti i sardi,vai via! Vendiiiii.la cosa è stata evidentissima che hai voluto portare il Cagliari in..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "qualsiasi ds con in mano 100.000 euro non avrebbe potuto fare meglio; secondo me non e' capozucca il responsabile della campagna acquisti ridicola..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News