Resta in contatto

News

Tardelli: “Calciatori, manager e multinazionali si tassino per aiutare il Paese”

Il campione del mondo 1982, intervistato da sololazio.it, ha le idee molto chiare sulle misure che i cosiddetti “privilegiati” potrebbero prendere per sostenere le fasce più deboli in questo momento d’emergenza

CRISI. Marco Tardelli, ex campione di Juventus, Inter e iridato nel 1982, commenta la gestione dell’emergenza Coronavirus da parte del Governo: “A mio parere l’Italia si è mossa molto bene, al contrario di altri Paesi partiti in ritardo per fronteggiare questa crisi sanitaria. Ma il calcio e lo sport devono venire necessariamente dopo la sicurezza e la salute di tutti“.

PUNTO DI VISTA. “Calciatori, grandi manager e multinazionali dovrebbero fare uno sforzo, rinunciando a una parte del proprio benessere economico per contribuire ad aiutare la sanità e le fasce più deboli, come operai e pensionati. Decurtandosi lo stipendio potrebbero dare una grossa mano all’Italia. Il campionato? Mi piacerebbe che, in caso di stop definitivo, finisse con la classifica attuale senza playoff o playout. Le partenze all’estero di alcuni calciatori? Non so quali accordi ci siano tra club e tesserati. Ma, in generale, sarebbe evitare troppe polemiche“, ha espresso Tardelli.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

10 famiglie italiane detengono 1/3 della ricchezza italiana: Berlusconi, agnelli, Ferrero, Armani e altri 6 che non ricordo.
Gente che a Ronaldo gli caga in testa per i soldi che hanno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Parole sante campione!! E già che ci siamo mettiamoci pure gente dello spettacolo, tutti i politici, artisti vari e se dimentico qualcuno agiungetelo voi grazie forza Sardegna ♥️💙 forza Italia 🇮🇹💪💪

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News