Resta in contatto

News

Coronavirus, Lazzari: “Preoccupato per la ‘mia’ Bergamo. Il calcio cambierà”

Il centrocampista classe 1984, ex Cagliari e in forza alla Vigor Senigallia, manifesta la preoccupazione per il Coronavirus nella “sua” Bergamo: l’intervista di calciomercato.com

TIMORE. Andrea Lazzari, ex centrocampista del Cagliari ancora in attività e originario di Bergamo, esprime la sua preoccupazione per l’emergenza sanitaria nella sua città: “Conosco Bergamo e i bergamaschi, non molleranno. All’inizio, come tanti, manifestavo tranquillità per la situazione. Poi la preoccupazione è arrivata tutta in una volta, man mano che gli eventi si modificavano“.

CALCIO. “Sono sicuro che il mondo del calcio cambierà parecchio, alla fine di questa emergenza. Spero che torni tutto alla normalità in tempi brevi, non sono altrettanto fiducioso sulla pronta ripresa del campionato. Confido si possa trovare una soluzione” ha concluso Lazzari.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News