Resta in contatto

News

Terremoto in Croazia, la solidarietà dell’ex rossoblù Srna

Sono ore d’angoscia anche in Croazia per via del violento terremoto di magnitudo 5.5 che ha colpito Zagabria causando 27 feriti e uccidendo una quindicenne

VICINO ALLA SUA GENTE. Per anni è stato capitano e leader della nazionale di calcio croata, ragion per cui Darijo Srna continua ad essere anche oggi un’icona sportiva per la sua gente. L’ex rossoblù ha voluto manifestare tutta la sua vicinanza alle persone colpite dal recente terremoto a Zagabria, con una scossa di magnitudo 5.5 che ha distrutto una parte importante della capitale. Una tragedia amplificata dalla morte di una ragazza quindicenne, rimasta inizialmente ferita e deceduta dopo ore di lotta. Anche se a miglia di distanza – ha scritto Srna su Instagram – nel mio cuore e nei pensieri sono con la mia gente, il mio paese, la mia unica patria, la Croazia”. L’ex terzino si trova infatti a Donetsk, in Ucraina, dove svolge il ruolo di allenatore in seconda allo Shakhtar. Con tutti quegli eroi e tutti i volontari che aiutano il prossimo! Zagabria resiste alla resa! Sarajevo, Belgrado, Novi Sad, Banja Luka, Zenica… Grazie a tutti!” chiude Srna.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

😢💪

Fabrizio
Fabrizio
2 mesi fa

Solidarietà e vicinanza ai fratelli croati .
Il terremoto è una cosa orribile, ogni rumore sembra l’inizio di una scossa, durante una crisi sismica si vive un clima di tensione che può divenire angoscia.
Auguri alla Croazia !
Forza Cagliari Sempre !

Mauritius
2 mesi fa

Ci mancava solo il terremoto….poveracci.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News