Resta in contatto

News

Coronavirus, il bollettino di oggi: c’è una frenata nei contagi in Sardegna

Secondo i dati diffusi poco fa dalla Protezione civile, c’è una piccola controtendenza: si spera ora che possa consolidarsi nei prossimi giorni

Un piccolo passo in avanti. Non è certo il caso di lasciarsi andare a facili entusiasmi, ma sul fronte della battaglia alla diffusione del coronavirus oggi si riscontra un leggero miglioramento rispetto a ieri. In Sardegna sono registrati a oggi 339 contagiati, 9 in più rispetto a quelli segnalati ieri. Una decisa frenata, dunque, anche se i numeri restano piuttosto seri: sono 67 i ricoverati con sintomi, 16 in terapia intensiva, 244 in isolamento domiciliare. Ci sono da segnalare anche 5 guariti, ma purtroppo anche 7 deceduti.

Su tutto il territorio italiano, si registrano 3957 contagi in più, in calo rispetto a ieri quando il dato segnalato era di +4821. Le vittime totali nelle ultime 24 ore sono state 651: anche qui è da registrare un calo (ieri erano 793). Come dichiarato dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, la speranza è che questa possa essere la prima traccia di una controtendenza.

Il dato in Sardegna

 

 

 

44 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
44 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gianni
Gianni
2 mesi fa

Gentilmente siamo la terra più Bella del mondo siamo Delle persone speciali per il mondo intero dimostriamo chi siamo tutti insieme stiamo a casa facciamolo per la nostra terra 🙏

Adriano
Adriano
2 mesi fa

Ci vuole una forza di volontà che tutti noi dovremmo mettere in pratica, stando a casa…. Per tutti i responsabili dei reparti ospedalieri e non un immenso grazie per la loro presenza e professionalità in campo medico….

g.carlo
g.carlo
2 mesi fa

Come ogni anno le influenze (che appartengono al ceppo dei corona virus)mietono vittime (20.000)tra le persone che hanno diverse patologie,sopratutto anziani.Questa influenza attacca i polmoni rendendo necessarie nei casi più gravi l’uso di “respiratori artificiali”.Il sistematico smantellamento della sanità pubblica ci ha trovati impreparati a reggere l’urto.Certo che passerà. Non era necessario bloccare l’Italia del lavoro e delle sane abitudini ma acquistare a prezzi ragionevoli ciò che serve

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Pensiamo positivo, e speriamo bene poi non serve nascondere la verità !! Che senso avrebbe stiamo parlando di vite Umane .😐💪👋

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo bene ❤️🙏❤️

Teresa
Teresa
2 mesi fa

Ne sono felice ma vorrei che si facesse uno screening di Massa a tutti gli abitanti visto che poi non siamo così tanti in Sardegna.Servirebbe amonitorare davvero l’espansione del virus.un abbraccio a tutti gli operatori sanitari e non.

Asorosa
Asorosa
2 mesi fa
Reply to  Asorosa

L’Agi è un’agenzia giornalistica nazionale del gruppo Eni… non è esattamente l’ultimo dei “siti”…
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Agenzia_Giornalistica_Italia
L’articolo che ti ho linkato è di qualche giorno fa. Secondo te si è mosso qualcuno…? Zero. Una vera vergogna.

Asorosa
Asorosa
2 mesi fa

Cioè 40 in meno rispetto ai dati forniti alla Protezione civile nazionale che in tabella segnava 327…

Pinella
Pinella
2 mesi fa

Vorrei fare un caloroso grazie e abbraccio a tutti i medici e infermieri e collaboratori della nostra sanità perché stanno facendo un grande sforzo per noi tutti grazie di cuore ❤💙❤💙❤💙

Pepe Mujica
Pepe Mujica
2 mesi fa

Desidero esprimere la mia solidarietà all’amico supertifoso DaniloBG.
È da qualche giorno che su questo blog non leggo i tuoi pensieri. Immagino che le priorità siano altre rispetto al calcio e alle fenomenali gesta di ninja e compari.
Un forte e partecipato abbraccio DaniloBG, a te, ai tuoi cari e a tutte le persone colpite da questa immane tragedia.
Forza Danilo, Forza Bergamo.
Ci rialzeremo, torneremo a vincere su tutti i fronti!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo bene

Gió1
Gió1
2 mesi fa

Un plauso a tutti gli operatori della sanità per l’eccezionale lavoro che svolgete in questo momento…..forza tifiamo per voi…..grazie

Alice
Alice
2 mesi fa

Ma come si fa sparlare di frenata??? Frenata nel fare i tamponi forse 🤦‍♀️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sto morendo e nn lo so

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Dipende sempre dal numero di tamponi eseguiti..calma..vediamo domani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

La mancanza di reagenti fa sì che questi dati siano riferibili agli ultimi tamponi fatti qualche giorno fa.

Maria
Maria
2 mesi fa

Andrà tutto bene se restiao a casa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo bene ❤🙏🙏🙏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Si però cambiate il colore rosso e mettetelo verde mare 🌊 perché così è inquietante

Pino
Pino
2 mesi fa

Per fermare definitivamente il virus è necessario fermare veramente i lavori non essenziali. Il problema principale si ha al nord perché un numero elevato di persone si sposta per andare a lavorare. Capisco i lavori essenziali, ma quelli non essenziali devono fermarsi per davvero, le buffonate di conte del decreto di oggi non fermano nulla.

Pietro Pusceddu
Pietro Pusceddu
2 mesi fa
Reply to  Pino

Pino, se leggi le statistiche, la maggior parte dei contaggi nel sassarese, è avenuto negli ospedali en sulle strade.

Rita marongiu
Rita marongiu
2 mesi fa

I contagi maggiori nell’ ospedale di SS😪Medici e personale sanitario contagiati😪Chiediamoci il perché

Alex G
Alex G
2 mesi fa

Un pensiero va chi si trova in prima linea.. medici e sanitari.. un pensiero a chi si trova nelle zone più colpite.. purtroppo ci sono ancora troppe persone che non rispettano i divieti.. un in bocca a lupo a tutta Italia..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Concordo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Albino Muscas Alessandra Leo💪🏻💪🏻💪🏻🤞🏻

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

💘

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Senza reagenti per i tamponi… ecco la frenata. I dati non sono veri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

🙏🙏🙏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

💪❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

💪❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

💪❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo speriamo speriamo!!!! 🙏🙏🙏🙏in tutta Italia !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Forza Sardegna ❤❤❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Infatti se non effettuano i tamponi per mancanza dei reagenti di che frenata parlano…. non effettuano i tamponi quindi non ci sono molti contagi…. e tutte le persone che stanno male e attendono il tampone?!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo bene…🙏🙏🙏🙏❤️❤️❤️❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo che dalla frenata si arrivi all’arresto totale in pochi giorni 💔😢

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo bene ♥️♥️♥️🙏🙏🙏 buonanotte a tutti a domani♥️♥️♥️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo bene per noi e per tutti💪🙏🙏🙏❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Comunque anche se magari è anche vero che i dati dei positivi è falsato importante e analizzare i pazienti in terapia intensiva, questi non sono aumentati ed è un bene

Francesca Melis
Francesca Melis
2 mesi fa

Certamente sono calati, oggi la gente era tutta in casa con tutti i negozi chiusi!

Minozzi
Minozzi
2 mesi fa

Se stiamo tutti a casa possiamo farcela 🤞

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grande Pepe..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News