Resta in contatto

News

La Nuova Sardegna – Festa: “I leader diano una mano al Cagliari”

L’ex difensore e allenatore rossoblù, attualmente senza panchina, ha parlato anche della sfida di domenica: “L’Hellas è una squadra organizzata”

Gianluca Festa, ex difensore del Cagliari nonchè suo allenatore sul finire della stagione 2014/2015, ha parlato ai microfoni de La Nuova Sardegna del Cagliari di Rolando Maran.

IL SENSO DEL RITIRO.Il ritiro breve serve e i giocatori più esperti devono dare una mano al mister. Adesso spetta ai leader dare la carica al Cagliari. Ho giocato in Inghilterra e non lo facevamo mai. Dipende da molte cose. Certe volte capita che gli stessi giocatori chiedano di andarci per fare gruppo, stare sul pezzo, restare concentrati. Può servire, soprattutto se non è lungo come in questo caso“.

ASPETTATIVE.Aver ottenuto risultati importanti all’inizio ha creato aspettative. Adesso la delusione sta prendendo il sopravvento. Le prestazioni non sono quelle della prima parte della stagione. La squadra andava a prendere alti gli avversari. Adesso è come se fosse meno convinta dei propri mezzi, ha perso sicurezza. Mi dispiace per questa metamorfosi, ero convinto che il Cagliari nell’anno del Centenario potesse stare al tavolo con le big“.

VERSO L’HELLAS.Quella di Juric è una squadra organizzata che gioca benissimo e a ritmi alti. Non a casa è una di quelle che ha battuto la Juventus“.

MANCANZE.La società ha operato bene sul mercato, anche se un attaccante in più sarebbe servito. Secondo me manca anche un difensore centrale. Ora torna Ceppitelli, il suo rientro può dare sicurezza al reparto“.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "ma perché si decide noi tifosi chi sarà il proprietario del Cagliari calcio ? ma che sondaggio ridicolo è questo,"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News