Resta in contatto

News

Primavera 1, Canzi: “Salvezza obiettivo centrato. Ora ci vogliamo divertire”

Il tecnico del Cagliari mette in risalto la prova della sua squadra che ha portato via i tre punti dal difficile campo di un Sassuolo dimostratosi tosto

Una vittoria importante per tanti motivi in casa del Sassuolo, per il Cagliari. Che si rimette a vincere dopo il pareggio beffa di domenica scorsa contro la Juventus, batte un’avversaria in corsa per un posto play-off, tiene il passo della capolista Atalanta, passata di misura a Pescara e allunga ancora su Inter e Roma. Un successo che conferma l’obiettivo importante, che Canzi non nasconde più. Intanto siamo salvi, e per una realtà come la nostra, con un certo tipo di filosofia e strategie, non è mai un traguardo banale. A rinforzare questo concetto c’è, per esempio, il tenore delle squadre che l’anno scorso sono retrocesse. Abbiamo fameha proseguito il tecnico – voglia di lavorare e continuare sul sentiero intrapreso, bisogna rimanere sul pezzo giorno dopo giorno, per giocarci al meglio le nostre carte e coltivare il sogno che stiamo vivendo”.

MAS E NON SOLO. “Maciej sta crescendo, è arrivato da poco e ancora non parla l’italiano, è un ragazzo che ha voglia di mettersi a disposizione del progetto e sta lavorando duramente per farsi trovare pronto. Siamo contenti del suo apporto, e felici perché ha già realizzato tre gol, la benzina migliore per un attaccante in particolare. Il nostro è un collettivo di ottimo livello, l’ho sempre detto e oggi possiamo ribadirlo alla luce dell’ennesima prestazione di alto livello. Di fronte avevamo una squadra forte, è stata una partita durissima contro una squadra che ha ottimi valori e ha fatto un primo tempo molto positivo, a loro vanno i nostri complimenti”.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano
Stefano
4 mesi fa

Mister che ha una buona visione della partita e nn ha paura di fare cambi con giovani per il nostro futuro calcistico…Grandi

Marco
Marco
4 mesi fa
Reply to  Stefano

Guarda che è obbligato a mettere giovani 😄😄😄

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News