Resta in contatto

News

Coppa Italia. Ronaldo salva la Juventus dalla sconfitta col Milan: a San Siro è 1-1

Dopo il successo esterno del Napoli in casa dell’Inter la seconda semifinale d’ andata a arriva un pareggio beffardo per la squadra di Pioli

Davanti a oltre 72000 spettatori presenti a San Siro, il Milan fa la partita ma si fa raggiungere sull’1-1 dalla Juventus. Termina senza vincitori o vinti, la gara d’andata della semifinale di Coppa Italia, che rimanda il verdetto qualificazione allo Stadium di Torino, il prossimo 4 marzo.

LA GARA. pronti via e rossoneri subito pericolosi al 2’ con l’imbeccata di Hernandez per Kessiè, il cui destro dalla distanza termina però al lato. Tre minuti dopo intervento in respinta di Buffon con i pugni, sulla conclusione di Rebic. Al 10’ un colpo di tacco da parte di Ibrahimovic, va fuori di poco. Ottimo avvio della squadra di Pioli, come era avvenuto domenica nel derby con l’Inter. La squadra di Sarri fa circolare bene la palla, ma non crea pericoli a Donnarumma fino al 37’, quando Cuadrado (sfruttando la sovrapposizione di De Sciglio) scaglia un destro potente ad incrociare, obbligando il portiere a distendersi e respingere. In precedenza, al 22’ era arrivata la super parata di Buffon con la mano di richiamo, sulla stoccata col destro di Calabria. Squadre al riposo dopo 1’ di recupero. Da segnalare che, entrambi in diffida, sia Hernandez che Ibrahimovic salteranno per squalifica la gara di ritorno, in programma il 4 marzo.

SEGNA REBIC, RISPONDE RONALDO. Al rientro in campo altra chance per Rebic (1’) stavolta Buffon nega la rete, uscendo alla grande con i piedi.  Il quarantaduenne portiere bianconero dice no al 7’ anche a Castillejo, ma va in difficoltà rifugiandosi in angolo, sulla deviazione del suo compagno di squadra, Ramsey. Il vantaggio milanista è nell’aria e al 16’ lo sigla Rebic, il quale ben servito da Castillejo, fa esplodere lo stadio con una conclusione non potente, ma abbastanza angolata. 19’: Cuadrado cade in area dopo il contrasto con Rebic, ma per Valeri non c’è fallo. Situazione che è confermata dal silent check del Var, dove c’è Nasca. Giallo anche per Castillejo (anche per lui niente gara di ritorno, mentre al 27’ per fallo su Higuian, secondo giallo ed espulsione per Hernandez. Gran palla di Cuadrado che, dopo aver lasciato sul passo due avversari (40’) serve Dybala, che grazia gli avversari del pareggio. Al 44’ rigore per la Juventus: fallo di mano in area di Calabria decretato dal Var, che richiama Valeri per la visione delle immagini, Dal dischetto Ronaldo non sbaglia bersaglio e impatta, siglando un gol che vale tanto in chiave ritorno. Infine, nel 7’ di recupero, Kessiè fallisce d’un soffio il 2-1.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Fate schifo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

L’ arbitro ha salvato la Rubentus dalla sconfitta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Magari il rigore ci poteva anche stare,ma andare ad ammonire gli unici diffidati e mettere a nudo le speranze del Milan di poter passare il turno e uno schifo lo dico da interista.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Che schifezza deve vincere x forza la rubentus gli arbitri sono figli di mamme buone e incredibile non ce verso di cambiare se non vengono puniti dalla lega faranno sempre peggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ma cosa ronaldo l arbitro salva la juve 🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Beh.. Il rigore c’era….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

RIGORE INESISTENTE ! !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

1-1 già..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Come volevasi dimostrare; le regole si interpretano dinamicamente in base ai protagonisti in campo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Hanno santi in paradiso dappertutto😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Rigore involontario

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Juve+arbitro 1- Milan 0 arbitraggio a senso unico vergognoso!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Sempre vincitori…con la spintina in più grazie all’arbitro…avete rotto i c..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Che sckifo! Sempre Aiutati! la stessa “telenovela”! Basta!

Marcoquellodecasteddu
Marcoquellodecasteddu
7 mesi fa

Il solito rigore che possono dare solo alla Juve….

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "I miei amici mi dicevano che Gigi Riva viveva proprio lì in una stradine dove giocavamo a pallone per ore e ore tra le macchine parcheggiate ai lati...."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Faccia d' angelo ma cattivo e determinato, ricordo le sue prepotenti escursioni in avanti spesso riuscendo a segnare dei gol davvero belli. Dei tre..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Grande giocatore"

Carmine Longo

Ultimo commento: "R.I.P."

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Concordo"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News