Resta in contatto

RossoBlu - Il Personaggio

Davide Mura: “Con il Cagliari un rapporto nato dai tempi di Riva”

Ex arbitro di calcio l’odontoiatra gestisce alcuni centri polispecialistici siti a Sardara, Gonnosfanadiga, Santa Giusta, Uras Bonarcado e Fordongianus

Il calcio, il Dottor Davide Mura lo conosce benissimo. Oltre ad essere tifoso del Cagliari, è stato praticante in campo e anche arbitro. Professione odontoiatra, con lui abbiamo scambiato quattro chiacchiere in una delle poche pause che la sua attività nei centri polispecialistici, siti a Sardara, Gonnosfanadiga, Santa Giusta, Uras Bonarcado e Fordongianus , ha potuto avere.

Il suo rapporto da tifoso con il Cagliari quando nasce…
Avevo un paio di anni quando vinse lo storico scudetto del 1970. Ho conosciuto Riva più attraverso i racconti che la conoscenza reale. Quando ho iniziato a seguire il calcio lui stava smettendo di giocare a causa degli infortuni subiti. Poi, da innamorato di questo sport, da praticamente poi e da arbitro, ho continuato a seguire la squadra e ovviamente, quando mi è stato possibile, frequentare la squadra con le varie vicissitudini come tutti gli appassionati, cresciuti come me leggendo quotidianamente il Corriere dello sport e la Gazzetta sottobraccio. Devo comunque mettere in risalto il fatto che sono un appassionato di calcio ma non certo un esagitato del tifo. Forse anche per il mio ruolo, essendo stato per vari anni, arbitro soprattutto nel periodo universitario. Lo vivo con il giusto distacco. Anche le frequentazioni dello stadio mi hanno portato a godermi la partita e lo spettacolo che produce, senza dover sconfinare nel tifo come ho già detto esagitato. Non mi piace vedere la gara dalle curve dove, a mio avviso, ci sono parecchie distrazioni su quella che è la mia idea di sport, non riferita solo al calcio. Ho sempre visto il Cagliari allo stadio o in tribuna o in Distinti”.

Il Cagliari di questa stagione che compie 100 anni dalla sua fondazione dove può arrivare?
“Sta attraversando un momento di difficoltà in questo momento con queste tre sconfitte di fila, che speriamo si interrompano domani contro il Milan. Non ho visto un calo reale ma delle partite che hanno visto un risultato negativo, dato da varie situazioni. Detto questo è accertato che questa sia la squadra migliore degli ultimi 20 anni con tutta probabilità, a mio parere per la qualità tecnica che esprime a livello di giocatori. Con un pizzico di fortuna e un altro attaccante si poteva fare anche meglio”.

Nel suo lavoro di odontoiatra quanto è fondamentale anche per uno sportivo la prevenzione e ovviamente la cura…
“Cura e prevenzione sono fondamentali per tutti, non solo per uno sportivo. Per chi fa sport è maggiormente importante, perché non può permettersi di avere cali di rendimento legati alla trascuratezza di un dettaglio che non deve mai essere trascurato, a livello di salute a 360°.  La bocca in particolare ha una correlazione diretta con quella che è la postura e quindi anche il miglioramento delle prestazioni fisiche. C’è infatti tutta una branca dell’odontoiatria che si occupa di posturologia e che tende ad aiutare gli atleti a migliorare le proprie prestazioni fisiche, attraverso un miglioramento di quello che è l’equilibrio posturale, che spesso viene ottenuto con dei dispositivi costruiti su misura per ogni atleta e tendono a riequilibrare l’occlusione e quindi, migliorare postura e prestazioni. Oggi in tanti giocano con dei dispositivi inseriti nell’arcate dentarie. In passato ho collaborato con uno studio che aveva sotto cura molti atleti del Cagliari Calcio di allora tra i quali Villa e Chiti”.

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Un ottimo e umile giocatore una persona davvero sportiva un signore del calcio"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Bisognerebbe fare conoscere di più ai giovani quello che ha fatto Riva x la Sardegna e per il Cagliari...."

Comunardo Niccolai

Ultimo commento: "11 si ,di cui 2 suoi mi sembra. Solo sfortuna."

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ma se non segnava mai! Se avesse avuto le doti che dici sarebbe stato in nazionale... non in serie b! Che ti sei fumato?"

Guglielmo Coppola

Ultimo commento: "grande!. Guglielmo Coppola facci un gol.. oo o o ooo :-d"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da RossoBlu - Il Personaggio