Resta in contatto

News

Buon compleanno a… Nahitan Nández

L’uruguaiano arrivato quest’estate dal Boca Juniors compie oggi 24 anni. A gennaio potrebbe essere l’uomo mercato con diverse corteggiatrici

CARRIERA. Soprannominato “El Leon”, Nahitan Nández nasce in Uruguay a Punta del Este il 28 dicembre 1995, nel dipartimento di Maldonado. Qui inizia a giocare a calcio nelle piccole squadre locali fino al 2013, quando finalmente si presenta la grande occasione con il Penarol. In patria fa benissimo e nel 2017 è il Boca Juniors a innamorarsi di lui. Nel club argentino Nández esplode, conquistandosi il posto da titolare in Nazionale e vincendo campionato e supercoppa, oltre alla finale di Libertadores persa nel 2018.

IN SARDEGNA. Nell’estate del 2019 arriva alla corte di Maran dopo un anno di corteggiamenti e affari complicatissimi prima saltati poi rimessi sul tavolo. L’inizio di campionato è travolgente, Nández è sempre tra i migliori in campo e dimostra una capacità d’adattamento straordinaria al gioco italiano. Ora per il Leone si prospetta un gennaio caldissimo tra mercato e la questione dei diritti d’immagine. L’Inter lo valuta come prima alternativa a Vidal, ma anche la Roma resta alla porta, mentre sullo sfondo i club di Liga e Premier monitorano la situazione. Quel che è certo è il valore di mercato notevolmente aumentato, passato dai 18 milioni di quest’estate a 26 milioni (secondo il sito Transfermarkt). Ma per convincere Giulini ad aprire una trattativa bisognerà sfondare il muro dei 30 milioni.

98 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
98 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Si vergogni sindaco e amministrazione di cagliari che fanno giocare la squadra ds 17 anni in uno stadio prefabbricato"

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News