Resta in contatto

News

US – Birsa-Mattiello, rischio taglio a gennaio?

L’Unione Sarda ipotizza la cessione dei due giocatori alla riapertura del mercato, per liberare le caselle che occuperanno i rientranti Cragno e Pavoletti

MATTIELLO. Federico Mattiello non ha vissuto finora un’esperienza soddisfacente a Cagliari, riferendosi esclusivamente all’aspetto tecnico della faccenda. Il laterale difensivo, arrivato in gruppo ad Aritzo durante il preritiro estivo, ha avuto qualche acciacco in questi mesi. Ma, più che altro, non è mai stato considerato un potenziale titolare da Maran: la miseria di due presenze per il risibile totale di 13 minuti e l’abbonamento garantito alla panchina. Il giocatore potrebbe partire a gennaio.

BIRSA. Discorso diverso, seppur con molte affinità, per Valter Birsa. Se Mattiello ha ricevuto un abbonamento alla panchina, Birsa ne ha ricevuto due suo malgrado: alla panchina e all’infermeria. Non è stato molto fortunato lo sloveno, che in questa stagione ha calcato il terreno di gioco appena per 70 minuti. Anche per lui sembra concreto il “rischio taglio” a gennaio.

31 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
31 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ma perché non fate altro che lamentarvi, sostenete la squadra che fino ad ora sta facendo tantissimo. Scommetto che qui tutti immaginavano che avremo chiuso a Natale al 5º posto ma per piacere sempre a criticare sempre a dire quello via quello dentro SOSTENIAMO LA SQUADRA E BASTA

Francesco Locci
Francesco Locci
6 mesi fa

Mattiello non gioca purtroppo perché è in prestito secco e Maran gli preferisce giocatori di proprietà.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Infatti faragó nasce come interno di centro campo. Per parlar chiaro sarebbe il naturale sostituto di nandez. Maran lo ha inventato terzino. Che non si può vedere.

Riccardo
Riccardo
6 mesi fa

Veramente fu Rastelli a trasformare Faragò in terzino. Maran se lo è ritrovato così.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ma Mattiello sapete che ha contribuito alla salvezza del Bologna con 17 presenze e segnando un paio di gol. Prima guardare come gioca poi parlare e x me che lo visto e giovane e forte non capisco maran come non la fatto giocare vabbè lui preferisce cacciatore ….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Il bello è che per voi sono da cedere tutti. Invece è grazie a tutti che siamo la sopra. A me spiace che Birsa non abbia spazio ma onestamente c’è gente più forte…. Ma!!!! ..capre capre capre

Francesco Locci
Francesco Locci
6 mesi fa

Realismo signori!!!!!
Siamo una buona squadra in un momento negativo. Il resto sono chiacchiere da bar!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Tutti a cedere Mattiello… e nessuno di voi l’ha mai visto giocare. Siete dei grandi. Io crederei Maran invece. Troppo facile fare i fenomeni quando tutto gira per il verso giusto.. Ci faccia vedere soluzioni tattiche differenti quando la squadra è in difficoltà o ha carenza di elementi.. Ah no, è vero.. Faragò terzino.. un insulto al calcio e al calciatore stesso. E Simone Pinna? Migliore in campo contro Chievo, Brescia e Inter? Mai più visto in campo… Però noi puntiamo sul fenomeno 36enne Cacciatore… O ancora, talmente fenomeno che non riesce ad alternare Oliva (che ha già dimostrato di… Leggi il resto »

Alessandro
Alessandro
6 mesi fa

Io la penso in modo più pragmatico; i giocatori che non si utilizzano nemmeno quando si è in 11 contati non si devono prendere; è questa la differenza tra una rosa lunga e una corta come la nostra. Se Pinna Birsa e Mattiello non sono utili alla causa per vari motivi che ci stanno a fare ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Oltre a Birsa e Mattiello per il bene della squadra è anche il loro devono cambiare aria Ragatzu Cerri likogiannis Raffael Deiola Farago’

nenno
nenno
6 mesi fa

ECCERTU TOTTU SA ROSA AHAHAHAH AIO NON SCRIVETE FESSERIE PER CORTESIA… C’È UN REGOLAMENTO CHE PREVEDE DI AVERE UN TOT DI GIOCATORI CRESCIUTI NEL VIVAIO ROSSOBLU, RAGATZU E DEIOLA LO SONO E QUINDI RESTANO, IDEM ARESTI… IDEM PER QUEL CHE DA AL GRUPPO E ALL ATTACCAMENTO ALLA MAGLIA RESTA RAFAEL. DISCORSO DIVERSO PER FARAGO E PER IL GRECO, ENTRAMBI VALIDE ALTERNATIVE PER I TITOLARI. RESTANO ANCHE OLIVA E IL POLACCO. RIENTRERÀ OLSEN DA SQUALIFICA E POI CRAGNO A FEB E PAVOLETTI A MAR!

nenno
nenno
6 mesi fa
Reply to  nenno

PER CERRI SI VEDRÀ… HANNO PAGATO UN CARTELLINO PARECCHIO ONEROSO E E CEDERLO NON SARÀ UNA PASSEGGIATA, POSSIBILE UN PRESTITO IN B O BASSA A MA DUBBITO

Fabio
Fabio
6 mesi fa

Via birsa mattiello licojannis deiola e farago’ pressoché inutili alla causa e prendere due terzini validi un forte centrale di difesa e una seconda punta rapida e che faccia anche gol.PUNTO
Cagliari apposto e pronto per approdare in europa..umanamente può dispiacere ma chi non merita non può occupare posti in cui urgono innesti forti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Birsa e Mattiello, non sentiremo la mancanza. Giocatori di fascia bassa.

Giampaolo
Giampaolo
6 mesi fa

Aggiungiamo anche deiola

Ivano Spiga
Ivano Spiga
6 mesi fa

Se si vuole puntare in alto servono giocatori fortissimi e con esperienza, il cuore e la grinta non bastano sempre, basta vedere le ultime partite perse.

Tore Trattore
Tore Trattore
6 mesi fa
Reply to  Ivano Spiga

Ivano se c’è una cosa che mancava nelle ultime partite perse erano proprio il cuore e la grinta, che i nostri hanno lasciato a casa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

K

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Cacciatore solo rimane

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Matiello si senza problemi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Anche deiola,klavan Cerri,Farago’,Cacciatore e prendete giocatori degni della serie A.

Riki Brando
Riki Brando
6 mesi fa

Magari Cristiano Ronaldo…

nenno
nenno
6 mesi fa
Reply to  Riki Brando

Cristiano Rolando (Maran)

nenno
nenno
6 mesi fa

Puahahaha che meraviglia leggervi ahahahahahahahahahahahahah tutti espertissimi allenatori vedo..
. xD xD xD

Alessandro
Alessandro
6 mesi fa

Si con i soldi di Zio Paperone. La rosa va modificata, ma di certo non in una sessione di mercato ma in qualche anno di programmazione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Anche Cerri, Farago’ e Cacciatore assieme a Birsa e Mattiello. E in entrata assieme a Florenzi ci servirebbero una punta e 2 difensori tosti, come lo era Bruno Alves……..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Maran ha travasato nel Cagliari mezzo Chievo, i risultati sono li, la maggior parte di questi acquisti si son rivelati inutili, urge almeno un centrale ( ma perché hanno dato Romagna😡😡) e un terzino sx visto che tra Pellegrini e Likogiannis siamo alla banda del buco a sx

Angelo Raffaele Zurlo
Angelo Raffaele Zurlo
6 mesi fa

Mattiello è un oggetto misterioso, non lo si è mai visto,se non nello scampolo fineale della partita di Lecce,dove ha patito la verve di Farias. Un Birsa recuperato fisicamente secondo me può essere utile alla causa.

Giambattista Lampis
6 mesi fa

Zurlo è entrato in campo 2 volte, la prima non ha fatto male, a Lecce una pena.

Alessandro
Alessandro
6 mesi fa

Mattiello l’ho visto abbastanza “pesce fuor d’acqua”. Birsa anche secondo me come ricambio può essere utile se non si possono prendere altri giocatori

Giambattista Lampis
6 mesi fa

Birsa oltre gli infortuni è entrato in campo solo in 2 occasioni per un totale di circa 100 minuti, Mattiello anche lui in 2 occasioni per un totale di circa 45 minuti, segno che il Mister non ha piena fiducia in loro, se è così si provveda a trovargli un’altra squadra, meglio 2 giovani della primavera che 2 atleti ai margini della rosa. Stesso discorso per Pinna lo si mandi in B a fare esperienza, da noi ha perso 6 mesi, al pari di Deiola, insomma si facciano delle scelte necessarie.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News