Resta in contatto

News

La Lazio saluta l’Europa League: biancocelesti attesi lunedì dal Cagliari battuti 2-0 dal Rennes

Pessima prestazione della squadra di Inzaghi che al Roazohn Park doveva vincere e sperare nel ko del Cluj per qualificarsi ai sedicesimi di finale

Si chiude in Bretagna l’avventura della Lazio in Europa League. Nell’ultima gara del Girone E della fase a gironi, i biancocelesti sono stati sconfitti 2-0 dal Rennes al termine di una brutta gara disputata Roazohn Park. Sconfitta brutta, per come è maturata. Infatti,  nonostante siano stati eliminati da tempo i transalpini hanno aggredito i laziali fin dall’avvio la squadra di Inzaghi, creando un’offensiva con l’ex Roma Grenier al 4’  che cerca la rete mandando il pallone sul primo palo, ma trovando la ribattuta di Parolo prima che arrivino guai grossi. Ed è l’ex Cesena che si fa vedere in avanti al 14’: tiro, ma sfera deviata in corner da Doumbia. Altro brivido per Proto 10’ dopo, quando con una girata da circa 20 metri, Lea Siliki fa partire una battuta col piede sinistro, splendidamente mandato in angolo dal portiere biancoceleste.

GNAGNON. Nulla può pero, alla mezz’ora, il sostituto di Strakosha sul tiro del centrale difensivo che (complice un Acerbi in difficoltà, insacca la rete del vantaggio all’angolino con un destro. Il gol subito sembra aver spento la luce nella squadra, il tutto a vantaggio dei francesi che controllano la gara, senza subire azioni degne di nota da parte degli ospiti. Al 10’ angolo battuto da Grenier destinato al primo palo, Jony libera la sua area dal pericolo. Nervosismo in casa biancoceleste: a farne le spese al 13’ Luis Alberto, subito sostituito con Berisha e Salin. In vista del match di lunedì alla Sardegna Arena contro il  Cagliari (scontro diretto in chiave Champions) Inzaghi fa rifiatare anche Immobile, stasera assolutamente impalpabile. Nel finale (42’) raddoppia ancora Gnagnon sulla respinta di Proto sul sinistro di Tait.

32 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
32 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Forza Casteddu ❤️💙❤️💙❤️💙

Max
Max
9 mesi fa

Spazio a chi?? L’Atalanta ok, ma il Cagliari dove va?? Quest’anno è un anno irripetibile per il Cagliari molta tanta fortuna è sotto gli occhi di tutti autoreti a favore, se guardiamo il palmares lazio 2 scudetto 1 coppa Uefa, 9 coppe Italia, 3 super coppe italiane 1 europea, per il Cagliari 1 scudetto nel lontano 70,ma per favore 0🤗🤗🤗🤗🤗🤗

Franck
Franck
9 mesi fa
Reply to  Max

Max,buttati dal cuppolone🥴

Max
Max
9 mesi fa
Reply to  Franck

Franck siccome non hai argomenti rispondi così, non è colpa tua lo so ma la realtà è che la tua squadra te da Na gioia ogni 50 anni 🤗🤗🤗🤗Fattene una ragione quest’anno giulini a fine stagione venderà i migliori, i prestiti rientreranno alla base e voi li a lottare per la permanenza in A come da 50 anni a questa parte, nn te la prendere che fa male 🤗🤗🤗🤗

Marcello Murroni
Marcello Murroni
9 mesi fa
Reply to  Max

Il calcio si vive al presente non nei ricordi o di quello che si e vinto.ogni campionato ogni partita allora non avrebbe senso tanto dovrebbero vincere sempre le stesse. Forza cagliari anche con solo uno scudetto sempre

Max
Max
9 mesi fa

Questa è una tua idea personale, infatti Ronaldo ha scelto di andare a giocare nella Juventus così per caso vero? Non certo per trofei vinti blasone, famosa in tutto il mondo, ma sicuramente non sarebbe mai andato se la Juve avesse vinto solo 1 scudetto, prova a ragionarci fatti sta domanda e datti la risposta😁😁😁

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Ridicoli come tutte le squadre italiane che affrontano l’Europa league. VERGOGNATEVI

fedez
fedez
9 mesi fa

la lazio va sempre in europa e poi puntualmente fa queste figure. spazio a cagliari ed atalanta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Forza Cagliari!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

💙❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

senza rigori si perde

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

speriamo che si siano spompati per bene….e che i tifosi si comportino come si deve..

Sergio
Sergio
9 mesi fa

Non hanno giocato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Quello che voleva… uscire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Forza casteddu sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Infatti ..in campionato sono leoni tutti incaz….devono vincere tutte le partite …..poi 💩💩💩💩💩💩

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Dovevano perdere 10 a 0, presi in giro da tutta Europa
Bisogna onorare tutte le competizioni a cui si partecipa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Io mi chiedo si fa tanto per qualificarsi in Europa e poi si snobba la competizione.. Ma allora che senso ha dannarsi l’anima per andarci..mah

Sergio
Sergio
9 mesi fa

Su dinai

Arturo CAPORALE
9 mesi fa

In realtà si dannano tutti l anima per arrivare quarti, in europa League ci va infatti il perdente della corsa.. poi se pensi che dopo che ti fai tutto il girone arrivano altri “perdenti” dalla champions.. non può che essere la coppa, anzi il campionato di serie B.. Hanno fatto una vera porcata con questa coppa, così come eliminare la coppa delle coppe ha rovinato la coppa italia.
Quindi se europa deve essere… che sia CHAMPIONS!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Tutte brutte notizie.lazio senza coppe..atalanta e napoli che proseguono in champions e giocheranno al massimo altre due partite

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Brutta partita la Lazio non ha fatto un tiro in porta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Le prendete pure a Cagliari se giocate in undici senza lalbitro!!!!

Max
Max
9 mesi fa

Certo l’arbitro e a favore della Lazio, vi state già preparando i discorsi in caso di sconfitta?? La differenza tra tifare le grandi squadre e le provinciali sta tutta li🤗🤗🤗🤗

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

La Lazio ha perso perché non c’era nessuna possibilità di qualificarsi. Era già pronto il biscotto in Romania del Cluj con il Celtic per sbatterla fuori.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Fa niente dai l’importante è che avete battuto la Rube 🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

E fuori dalla coppa perche fin dalla prima gara a messo tutte le riserve maii titolari dovrebbero vergognarsi non hanno rispetto del calcio italia sono sicuro che hanno intascato i diritti vergogna

Sandro
Sandro
9 mesi fa

Sì…Perché proveranno a fare i fenomeni a Cagliari…In EUROPA PER LORO NON CONTA…QUISQUIGLIE.
FATE TREMARE IL SARDEGNA ARENA RAGAZZI…DATE TUTTO …AGGRESSIVI SIMILI OCCASIONI CAPITANO PURTROPPO PER NOI OGNI 50 ANNI.
NON SUCCEDE…MA SE SUCCEDE….

Max
Max
9 mesi fa
Reply to  Sandro

Ma di cosa parliamo avete preso 3 gol dalla Sampdoria che con tutto il rispetto non mi sembra irresistibile, 2 gol da Lecce che per pura sfortuna si è mangiata il clamoroso 3 a 2, 2 gol dal Sassuolo che se non sbagliava il rigore era 3 ad 1,col Bologna a vinto 3 a 2,ma per favore, va bene tifosi ma siate più obiettivi, dal 70 ad oggi avete fatto campionati mediocri tra serie c e b vale a dire nell’arco di 50 anni non si se mi spiego, umiltà ci vuole solo quella.

Roby
Roby
9 mesi fa

Dovevano perdere 10 a 0
Presi in giro da tutta Europa
Bisogna onorare tutte le competizioni a cui si partecipa

alex
alex
9 mesi fa
Reply to  Roby

Concordo, ma la questa competizione avrebbe dovuta onorarla pure il Celtic col Cluj. Lei si è per caso indignato anche per quella partita? La Lazio ha onorato l’EL ed è uscita solo in virtù della doppia sconfitta col Celtic, in entrambi i casi immeritata (soprattutto il ritorno, dove il Celtic è stato preso a pallonate per 90 minuti). E così ieri mentre il Cluj passeggiava contro le riserve del Celtic, la Lazio rinunciava a giocare una gara inutile. Una brutta figura sì ma con molte attenuanti.

Max
Max
9 mesi fa
Reply to  alex

Purtroppo certi tifosi sono gelosi delle squadre forti e non si rendono conto che se le squadre grandi si chiamano tali in motivi ci sarà, badget spettatori sponsor, bacino di utenza che le seguono, tutte queste cose fanno la differenza con le cosiddette provinciali, poi magari ogni 50 anni una di queste arriva in alto ma è cosa rara veramente. Poi è facile criticare l’uscita della Lazio dall’Europa League da parte di cui non ha mai vinto nulla se non 2 scudetto nell’ormai lontano 1970 🤗🤗🤗🤗

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "I miei amici mi dicevano che Gigi Riva viveva proprio lì in una stradine dove giocavamo a pallone per ore e ore tra le macchine parcheggiate ai lati...."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Faccia d' angelo ma cattivo e determinato, ricordo le sue prepotenti escursioni in avanti spesso riuscendo a segnare dei gol davvero belli. Dei tre..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Grande giocatore"

Carmine Longo

Ultimo commento: "R.I.P."

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Concordo"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News