Resta in contatto

News

Primavera 1: tra domani e mercoledì la classifica sarà quasi reale. Cagliari domenica a Napoli

I rossoblù di Canzi guidano la graduatoria assieme all’Atalanta che in pochi giorni affronterà la Fiorentina in trasferta e successivamente l’Empoli in casa

Da domani a mercoledì la classifica del campionato Primavera 1, sarà di fatto praticamente reale con quasi tutte le gare disputate. Infatti Atalanta (capolista con 22 punti assieme al Cagliari), Juventus, Empoli. Bologna e Genoa, recupereranno i loro confronti ancora non disputati. Due invece le gare in meno per l’Inter, che più avanti se la vedrà contro la Sampdoria.

IL PROGRAMMA E I SUCCESSIVI RECUPERI. La decima giornata si aprirà domani pomeriggio alle 14,30, con l’anticipo tra Roma quarta della classe e il nono Sassuolo, che cerca punti per uscire dalla zona calda, tra play-out e retrocessione diretta, mentre sabato alle 11 la capolista Atalanta rischia non poco sul terreno di gioco di una Fiorentina, alle prese con la stessa graduatoria dell’appena citato Sassuolo.  Alle 13 a Bogliasco la Sampdoria se la vedrà  contro una Juventus, decisamente in rimonta. Tre invece le contese in programma alle 14,30: Torino-Lazio, Bologna-Genoa e lo scontro diretto salvezza Pescara-Empoli. Infine domenica alle 10 si disputa Chievo Verona-Inter, mentre alle 11 il Cagliari sarà di scena sul terreno di gioco della cenerentola Napoli, con l’obiettivo restare sempre al vertice.

Mercoledì invece tre recuperi: Atalanta-Empoli e Genoa-Juventus alle 14,30 e Bologna-Pescara alle 16,30.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News