Resta in contatto

News

Nainggolan: “Amo la semplicità dei sardi”

Brevi, ma intense dichiarazioni del centrocampista belga che, dopo il suo rientro, ha già dimostrato che la sua carriera non è per niente in fase calante

La serenità, si sa, per un calciatore è importante, anzi fondamentale. Anche per Radja Nainggolan, rientrato in Sardegna un periodo burrascoso in quel di Milano.

Sul campo ha già dimostrazione che questa maglia è la sua maglia, probabilmente quella della sua vita! Ai microfoni di Gazzetta.it, il Ninja ha svelato uno dei segreti della sua felicità: “Amo i sardi, la loro semplicità. Anche se hanno poco, lo mettono a tua disposizione, senza pensarci. Amo la mattina portare a scuola le mie figlie ed il tragitto che compio da casa ad Asseminello“.

Tra un maialetto arrosto nei ristoranti del quartiere Marina, qualche lieta serata con gli amici e i tradizionali appuntamenti con il suo parrucchiere di fiducia, il buon Radja vive la sua vita, nella sua Cagliari.

26 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
26 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "certo, e' la dimostrazione che ha costruito una squadra penosa, l'Udinese avrebbe segnato? penso proprio di si, se metti dei brocchi passandoli per..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Inetti pseudo tifosetti, sempre a crocidare per i tavolinetti"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News