Resta in contatto

News

GS – Lukaku: “A Cagliari è stato un momento difficile”

L’attaccante belga dell’Inter è ritornato sulla vicenda originatasi alla Sardegna Arena, rivelando il suo punto di vista

RAZZISMO. Romelu Lukaku, punta dell’Inter che lotta nei piani alti della classifica, è alla prima stagione in Italia dopo le esperienze in patria e in Inghilterra. Ma su un argomento, rivela a La Gazzetta Sportiva che “ero stato messo in guardia da alcuni giocatori: sapevo che arrivando in Italia il problema del razzismo lo avrei vissuto“.

CAGLIARI. L’attaccante ritorna sull’episodio della Sardegna Arena e dei “buu” razzisti: “A Cagliari ho vissuto un momento difficile. La Serie A e l’istituzione della Uefa devono fare qualcosa di concreto, non basta alzare un cartello con la scritta ‘No al razzismo’. Ma non intendo generalizzare. L’Italia mi piace, le persone sono molto gentili con me e piace molto anche alla mia famiglia“.

167 Commenti

167
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

bella puntualizazzione Daniele quando conviene tolgono la testa dal sacco idem a quel morto di Balotelli e sempri prangendi se pensasse a giocare neanche in amatori figurerebbe????

Atty88
Ospite
Atty88

Ammicullu

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Si un momento molto difficile…. con cenzino di Quartu dietro….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ancora con custa storia ma fadi……. Cod….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Difficile è arrivare a fine mese! Non sentire uno stupido Buu in una partita.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

La cosa più ridicola è che si continua a dare risalto a custu conchemminca strisciau

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

confondere gli sfottò con insulti razzisti è troppo banale, cambiamo musica e parliamo di calcio…..ero allo stadio, i buuu erano per il momento in cui calciava il rigore e sarebbero stati dedicati a chiunque di qualunque colore…..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma pensa a giocare calloi, in inghilterra ti applaudivano, ma bai a cagai….i soldi tuoi vorrei, baidinci o scarso.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io ho giocato per trenta anni non ho mai sentito quello che si diceva contro dinoi che pensi a giocare e non ad ascoltare quello che dicono i tifosi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma nella stessa partita non ha sentito che i suoi tifosi ci chiamavano pecorai??

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Con tutti i soldi che guadagni devi solo pensare a giocare non a pensare quando è che mi faranno buu buu falla finita

Mauro
Ospite
Mauro

Gli sfotto esistevano, esistono e esisteranno, come i tanti quattrini che si prendono grazie ai tifosi che ci sono, gli arbitri allora non dovrebbero più arbitrare viste le ingiurie che ricevono..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma grafarinci in cunnu caloi tontu

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

È un cretino e anche scarsino come giocatore. Si tenga i soldini e non rompa le balle.

maurizio
Ospite
maurizio

E bastaaa…… Fatela finita con questi piagnistei…….

Roy 58
Ospite
Roy 58

Abbiamo avuto tanti calciatori di colore nella nostra squadra, a memoria cito solo Longo, Nenè, Lulù Oliveira, Uribe, Mboma, Dely Valdez, Silva, Suazo, Ibarbo, Ceter, Joao Pedro, abbiamo saputo apprezzarli ed amarli, a prescindere dal colore della loro pelle, e non mi risulta che nessuno di quelli citati abbia mai polemizzato con i tifosi delle squadre avversarie quando sono stati insultati, forse che sono stati più intelligenti di Lukaku?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

tu non devi lamentarti che sei nero e a cagliari hai sentito dei buu tu proprio non seicapace di giocare ho per lo meno renditi bene che i difensori del cagliari ti hanno fatto fare una pessima figura,non cercare altre scuse

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Lukaku .Ma lascia perdere , me né frega niente del tuo colore , dovessimo giocarla domenica prossima ,forse vi faccevamo tutti neri anche i bianchetti . FORZA CAGLIARI

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Scrafirì Is corrus.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Incominciano ad avere paura del Cagliari

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Lukaku hai fatto la cacca ? Mi sembra che ti stia creando problemi esistenziali gesta tua stitichezza !!! ????

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sei ben pagato e la stai facendo troppo lunga..pensa a giocare lascia in pace la gente onesta di Cagliari

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ohhh Lukaku vedi qua buuuu si fa anche ai bambini io a mia nipotina per farla ridere dico sempre buuuu buuuuuu
E se ti incontro e sei di spalle ti faccio “buuuuu” per farti spaventare e comunque come gesto scherzoso , mica perché sono razzista.
Quindi falla finita.
Grazie.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vai a mangiarti una pizza con Matuidi e parlate dei vostri momenti difficili alla Sardegna arena… anzi, coddatevi tutti e due.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il vero razzismo e’ dare un calcio e far razzolare per terra un bambino di colore, come e’ avvenuto tempo addietro, non fare quegli Buu!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

ANCOOOOOOORAAAAAAAA??????? ?????????

Shlomo Shekelstein
Ospite
Shlomo Shekelstein

I soliti (((giornalisti))) che si creano i “casi” da soli per fare la solita becera propaganda e ingegneria sociale.
Tutto secondo i (((protocolli))).

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma ancora Lu kakate?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Lukaku??????

Mauro muscas
Ospite
Mauro muscas

Signor lukaku,quando i tifosi fanno buu,lo fanno perché lei sbagli la “realizzazione di un rigore in questo caso”!il mondo dello sport e sostenuto da chi segue lo sport,cioè noi pubblico e credo che avere paura che l’avversario realizzi un rigore sia normale al di là di chi lo tiri,che sia bianco,nero,giallo! Quell’attimo non si può chiamare razzismo ma”paura”!un vero professionista deve accettare la disapprovazione del pubblico avversario e sapersi confrontare con la realtà del tifo….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Appunto si vezzara una CAGARA

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Meglio vivere alla giornata .Sono fiero di essere Cagliaritano.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

HO LUCHACHU BAE E’CHAGHAE

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

O SU KAKY… Ora basta… Trica sa mesu canna

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Anche quando abbiamo giocato a Bergamo con l’Atalanta hanno passato il tempo a fare “Chi non salta è Sardignolo” ma non mi sembra di averlo sentito al telegiornale e comunque hai passato un brutto momento perché avete rubato la partita come al solito

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

LUKAKU TE LO DICIAMO FRANCAMENTE ,HAI ROTTO LE BOCCE DEL PALLONE ,LA DEVI SMETTERE DI INSINUARE CHE I TIFOSI DEL CAGLIARIE I SARDI SIANO RAZZISTI,ILò GIOCO è BELLO QUANDO DURA POCO ,ORA BASTAAAAAAAAAAAA

Mauro muscas
Ospite
Mauro muscas

Forse ha paura che il Cagliari vinca lo scudetto????

Pino biascioli
Ospite
Pino biascioli

Evidentemente il.signore non sa che o sei bbianco o sei nero, è ovvio che i tifosi cercano di far sbagliare all avversario, ed il buuu viene fatto a prescindere dal colore della pelle, si informi ed approfondisca come si deve, prima di sparare immani caxxate.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

ma quanto piange questo vu cumpra’

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

O lukaku, bai e buffarì unu brodu.

Pepe Mujica
Ospite
Pepe Mujica

Razzismo puro Lukaku, anche se per alcuni vagamente giustificabile dalla totale ignoranza e dalla paura del confronto. Io e la mia famigliola non apparteniamo a questa minoranza di imbecilli e umanamente ti chiediamo scusa.
Solo il CASTEDDU è SUPERIORE, sportivamente!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cagliari -Genoa ….io in curva sud accanto al settore ospiti.
Il tifo Genoano a passato gran parte della partita a “belare” fare il verso della mungitura fate le orecchie delle pecore e cantare … “siete solo pecorari” …
Oh Lukaku e come la mettiamo?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io da Sardo con tutti i soldi che prendi te. …Gli vorrei io x chiamarmi pastore sardo come ci dicono quando il Cagliari gioca fuori. ……E ne sono fiero da Sardo “”pastore “” lavoro umile e onesto. ….che non ha esitato un attimo ad aiutare i pastori del “”continente “” quando è arrivato il terremoto ed hanno perso tutti gli animali unico sostentamento. ….w la Sardegna e i pastori sempre

Tempesta
Ospite
Tempesta

????????????

Tempesta
Ospite
Tempesta

Lukkaku non.rompere .pensa a giocare a calcio e.citiri

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma vaffa come lo vuole normale o in raccontata senza il bollo d accompagnamento

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

la solita vittima,vuole solo publicità

Tore Trattore
Ospite
Tore Trattore

Qualcosa di “concreto”.
Si certo ora mettiamo nei gulag sovietici le persone perchè hanno offeso i tuoi preziosi sentimenti con dei buu e cori da stadio.
(sarcasmo)
Oh Lukaku, ma taci brutto schifoso e torna nel buco che ti ha messo al mondo.
Fai solo schifo.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Evidentemente problemi seri non né ha mai avuti

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma baccagai

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma va’ da via il cul!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Oh lukakucu cambia ottorino che ne hai proprio bisogno.

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "Solo una parola.UNICO.ha scelto la parola data anziché i milioni.GIGI UNO DI NOI. IL SARDO DI LEGGIUNO"

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "E non è il solo pacco in quegli anni, se penso che il Treviso ci aveva proposto un certo Luca Toni e invece Bellotto pretese Beghetto"

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Cera era un grandissimo mediano di spinta,e con questo ruolo ha sempre giocato fino all'infortunio di Tomasini(libero). Scopigno fu costretto per..."

Comunardo Niccolai

Ultimo commento: "a Mexico 70 giocò solo la prima partita contro la Svezia e poi fu relegato in panchina e il suo posto fu preso da Rosato"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "E’ stato certamente un grande giocatore, un riferimento per tutti i suoi compagni ! Un grande professionista fuori e dentro il campo . ..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News