Resta in contatto

News

Posticipo Serie A. Pareggio per 1-1 senza tante emozioni sotto una fitta pioggia tra Fiorentina e Parma

Gara condizionata dal maltempo tra le due squadre nel primo posticipo dell’undicesima giornata. Al gol di Gervinho ha risposto la marcatura di Castrovilli

Al Franchi finisce in parità il confronto tra la Fiorentina e il Parma. Alla fine un punto senza tante emozioni, a parte il momento dei due gol.

LA PARTITA. Ospiti più intraprendenti nel primo tempo:  al 10’ ci prova senza fortuna Hernani, mentre al 40’ sigla Gervinho (al terzo gol in carriera contro i viola) che batte Dragowski dopo il perfetto assist di Kucka, con un tocco sotto la palla. La reazione dei padrini di casa arriva due minuti dopo, ma Boateng impatta male il pallone servito da Ranieri. L’undici di Montella gestisce la partita ma non impegna mai Sepe nella prima frazione di gioco. Nel secondo tempo prova ad accentuare il pressing la squadra di casa. Al minuto 8 bel pallone di Chiesa per Ghezzal che serve subito Boateng: destro però al lato di poco. Cinque minuto dopo ducali però ad un  passo dal 2-0, col sinistro dall’interno dell’area da parte di Gervinho, fondamentale la chiusura su di lui, del portiere dei viola. Dal gol mancato la squadra di D’Aversa passa a quello subito.

La Fiorentina impatta infatti al 22’ : lo fa con Castrovilli, che aggancia di testa il pallone dall’imbeccata da parte di Dalbert, infilando Sepe. Dalbert ci riprova al 27’ con un assist, stavolta sul secondo palo per Vlahovic, il quale in spaccata non riesce superare il portiere avversario. Infine, nel 2’ dei 4’ di recupero, sugli sviluppi di un angolo, Kucka spreca tutto, colpendo male il pallone davanti a Dragowski.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News