Resta in contatto

News

US – Doni: “Cagliari, bella squadra. Daniele Conti, un grande”

Ai microfoni della testata locale, l’ex beniamino dei tifosi bergamaschi ha raccontato qualche aneddoto relativo alle sfide contro i sardi

Le sfide tra Atalanta e Cagliari non sono mai state banali. Spiccava di certo Daniele Conti, delizioso tecnicamente, quanto carismatico come capitano“. Così Cristiano Doni, oltre cento goal con la maglia dell’Atalanta ed etichetta di giocatore più prolifico della storia orobica.

Ai microfoni de L’Unione Sarda ha parlato, oltre dei suoi ricordi da giocatore, anche della sfida di domani proprio tra la sua ex squadra ed i sardi: “Sarà sicuramente una partita molto interessante dal punto di vista tecnico. L’Atalanta è migliorata molto sotto l’aspetto della mentalità, ma anche il Cagliari sta facendo passi avanti in tal senso. A mio avviso i nerazzurri sono superiori, ma Gasperini dovrà fare attenzione ad un avversario tosto”.

 

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Mauro Cadeddu
8 mesi fa

Tutti questi complimenti a livello nazionale!
Bello ma in realtà non binti s’ora ca ndi calausu!
Testa bassa e lotta ancora! Forza Cagliari!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

è ancora latitante ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Dacci le quote

Pepe Mujica
Pepe Mujica
8 mesi fa

Prezioso contributo all’informazione. Lasciateli in pace gli zombi, quelli anche mariuoli poi, hanno s’ogu puntu. Sono mazzine di certo!

Agostino Giacomini
Agostino Giacomini
8 mesi fa

Perché intervistate un calciatore che si vendeva le partite? E l’Atalanta lo pagava anche dopo che aveva smesso.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News