Resta in contatto

News

US – Canzi: “Ottimo avvio inaspettato. Non montiamoci la testa”

La Primavera di Max Canzi ha iniziato molto bene il suo campionato: il tecnico dei giovani rossoblù ha rilasciato una breve intervista a L’Unione Sarda

AVVIO SPRINT. Max Canzi è molto soddisfatto per l’inizio di stagione del “suo” Cagliari Primavera, secondo in classifica: “Sinceramente non mi aspettavo una partenza così buona. Però guai a montarsi la testa, siano da monito le retrocessioni passate di squadre blasonate come Lazio, Milan e Udinese. Gli azzurrini? Carboni e Marigosu sono ragazzi di sani principi, cresciuti in questa società: un premio per loro ma anche per tutte le persone che lavorano accanto a lavoro durante l’anno“.

ATTACCO. Canzi sottolinea il buon momento degli attaccanti: “Contini, Gagliano e Manca sono tutti potenziali titolari. I meriti, quando le cose vanno bene, devono essere però equamente distribuiti con il resto della squadra. Senza equilibrio non si va da nessuna parte. Bruno Conti junior? Ragazzo eccezionale e maturo. Cerchiamo di aiutarlo nella crescita, anche a gestire la pressione del cognome che porta“. Il Mister descrive il prossimo impegno: “Contro la Lazio di Menichini sarà una gara molto complicata. La società ha fatto investimenti importanti per ritornare ai vertici del calcio giovanile e deve essere considerata una realtà importante, nonostante lo status di neopromossa“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News