Resta in contatto

News

Ceppitelli (Radio Rai)/1: “Quest’anno c’è una consapevolezza diversa”

Il capitano del Cagliari è intervenuto questa mattina alla trasmissione “Radio anch’io sport”, su Radio Rai 1, condotta da Filippo Corsini: prima parte

EUROPA. Il capitano del Cagliari Luca Ceppitelli, intervenendo telefonicamente alla trasmissione radiofonica “Radio anch’io sport” su Radio Rai 1, ha descritto questo bell’avvio di stagione da parte della squadra rossoblù: “Stiamo vivendo un ottimo inizio ed è giusto che i tifosi sognino. Però dobbiamo mantenere i piedi per terra per non perdere i vista i nostri obiettivi. Il cambiamento? Gli ottimi innesti su una rosa che aveva già una buona identità dalla scorsa stagione. Si respira una consapevolezza diversa anche in allenamento, sappiamo che possiamo giocarcela con tutti. Europa? Non ne parliamo tra noi. La classifica è bella in questo momento, però faremmo un errore a cullarci: il campionato è lunghissimo, fare certi discorsi è prematuro“.

VAR. Ceppitelli è stato “interrogato” sul Var: “Si tratta di un ottimo strumento, che consente di vedere meno errori sia per il direttore di gara che per noi giocatori. Un meccanismo che dà maggiori sicurezze, ma che deve essere oliato: soprattutto per i tempi di applicazione, perché si rischia di spezzettare troppo le partite. Il rigore per il fallo di mano di Cerri? Vero, ha fatto discutere. Ma piano piano noi giocatori dobbiamo avere la piena consapevolezza delle nuove regole in materia“.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News