Resta in contatto

Approfondimenti

Simeone, un pallone da portare via fa sempre piacere

L’attaccante argentino è stato il grande protagonista dell’amichevole tra Cagliari e Pogon Stettino, rifilando una tripletta al malcapitato Bursztyn

VENTI MINUTI. D’accordo, si parla pur sempre di un’amichevole durante la sosta del campionato per le nazionali. Però mettere a referto una tripletta, per un attaccante, fa sempre piacere e coccola il morale. Esattamente così per Giovanni Simeone, entrato in campo al posto di Birsa al minuto 69. Uno, due, tre: il Cagliari, sotto di un gol, ha ribaltato così la serata.

TRIS. Lo show targato Simeone si è aperto al 73°: apertura in area di Nainggolan, l’attaccante infila di destro il portiere in uscita sul primo palo. Bis dieci minuti più tardi con un tocco ravvicinato, sempre con il destro. L’argentino ha completato la tripletta allo scadere dagli undici metri, scagliando centralmente la sfera alle spalle di Bursztyn per la terza volta. Il pallone è tuo, Giovanni!

27 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Se cambieranno bene …altrimenti per me i colori del CAGLIARI RESTANO NEL MIO CUORE …si va in C ??? Sempre CAGLIARI NEL MIO CUORE"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti