Resta in contatto

News

La Nuova Sardegna – Selvaggi: “Devo tutto a Gigi Riva”

franco selvaggi

Il campione del mondo di Spagna 1982 ha parlato anche del presente rossoblù: “Il Cagliari deve coltivare il sogno Europa League”

Franco Selvaggi, attaccante del Cagliari dal 1979 al 1982, ha collezionato con la maglia rossoblù 85 presenze e 28 goal. La Nuova Sardegna ha intercettato il campione del mondo di Spagna 1982 per spendere qualche battuta sul Cagliari attuale.

SOGNO EUROPA LEAGUE.Secondo me il Cagliari ha le potenzialità per riuscire nell’impresa, non è un sogno irrealizzabile. I rossoblù hanno una squadra con un centrocampo di primissima qualità. Nainggolan rappresenta un valore aggiunto. L’infortunio di Pavoletti è stato una mazzata. Con Simeone, giocatore che mi piace tanto, avrebbe formato una bella coppia. Simile a me e Gigi Piras che ci completavamo a vicenda. Anche se quell’anno giocavamo col tridente, il terzo attaccante era Virdis. Joao Pedro sta facendo bene, Cerri ha avuto delle chance ma non le ha sapute sfruttare. Spero cresca“.

BENE GIULINI.Credo che nessuno possa muovergli delle critiche, ha speso tantissimo per una società come il Cagliari. In Sardegna non è facile fare calcio ad alto livello. Ha venduto Barella, che considero un centrocampista completo, ma quei soldi li ha rimessi in circolazione. È giusto che adesso pretenda dei risultati“.

CAGLIARI NEL CUORE.Con Brugnera ci siamo parlati anche qualche giorno fa. Con Gigi Piras il rapporto è costante. Cagliari mi è rimasta nel cuore, fosse stato per mia moglie saremo rimasti a vivere in quella città. Io volevo tornare a Matera. Anche qui si vive bene. Il Cagliari è stata la società che mi ha lanciato nel calcio che conta. Con la quale ho conquistato la Nazionale. Devo tutto a Gigi Riva, lui è stato importantissimo nella mia carriera, ha creduto nelle qualità che esprimevo. Gli voglio bene e gli sarò grato per sempre. Non è stato soltanto un inarrivabile campione ma anche un grande dirigente“.

 

 

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Se cambieranno bene …altrimenti per me i colori del CAGLIARI RESTANO NEL MIO CUORE …si va in C ??? Sempre CAGLIARI NEL MIO CUORE"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News