Resta in contatto

News

La Nuova Sardegna – Selvaggi: “Devo tutto a Gigi Riva”

franco selvaggi

Il campione del mondo di Spagna 1982 ha parlato anche del presente rossoblù: “Il Cagliari deve coltivare il sogno Europa League”

Franco Selvaggi, attaccante del Cagliari dal 1979 al 1982, ha collezionato con la maglia rossoblù 85 presenze e 28 goal. La Nuova Sardegna ha intercettato il campione del mondo di Spagna 1982 per spendere qualche battuta sul Cagliari attuale.

SOGNO EUROPA LEAGUE.Secondo me il Cagliari ha le potenzialità per riuscire nell’impresa, non è un sogno irrealizzabile. I rossoblù hanno una squadra con un centrocampo di primissima qualità. Nainggolan rappresenta un valore aggiunto. L’infortunio di Pavoletti è stato una mazzata. Con Simeone, giocatore che mi piace tanto, avrebbe formato una bella coppia. Simile a me e Gigi Piras che ci completavamo a vicenda. Anche se quell’anno giocavamo col tridente, il terzo attaccante era Virdis. Joao Pedro sta facendo bene, Cerri ha avuto delle chance ma non le ha sapute sfruttare. Spero cresca“.

BENE GIULINI.Credo che nessuno possa muovergli delle critiche, ha speso tantissimo per una società come il Cagliari. In Sardegna non è facile fare calcio ad alto livello. Ha venduto Barella, che considero un centrocampista completo, ma quei soldi li ha rimessi in circolazione. È giusto che adesso pretenda dei risultati“.

CAGLIARI NEL CUORE.Con Brugnera ci siamo parlati anche qualche giorno fa. Con Gigi Piras il rapporto è costante. Cagliari mi è rimasta nel cuore, fosse stato per mia moglie saremo rimasti a vivere in quella città. Io volevo tornare a Matera. Anche qui si vive bene. Il Cagliari è stata la società che mi ha lanciato nel calcio che conta. Con la quale ho conquistato la Nazionale. Devo tutto a Gigi Riva, lui è stato importantissimo nella mia carriera, ha creduto nelle qualità che esprimevo. Gli voglio bene e gli sarò grato per sempre. Non è stato soltanto un inarrivabile campione ma anche un grande dirigente“.

 

 

21 Commenti

21
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Antonio Puddu
Ospite
Antonio Puddu

Grande Franco, io ricordo il goal dalla linea di fondo in curva sud fatto alla Juventus che perse a Cagkisri 2 a 1

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mitico spadino Selvaggi

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

spadino!! quanti ricordi ero appena tredicenne quando arrivò a cagliari in serie A appena risaliti dal purgatorio della B indimenticabile il suo goal al volo contro l’inter dopo il “velo” di gigi piras un’ azione fantastica il traversone se non ricordo male di quagliozzi…finì 3 a 3 e l’inter quell’anno guidato da bersellini vinse lo scudetto.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

irriconoscibile!

Naufrago
Ospite
Naufrago

Della formazione sottostante avevo il dubbio sullo stopper. Abbiate pazienza, ma ero ancora all’asilo.
Ad ogni modo, mentre indagavo, mi sono imbattuto in una intervista recente di Ciampoli, che alla domanda sul giocatore più forte incontrato in carriera così risponde:
– Tanti, ma ricordo con piacere Mario Bruniera, un libero dalla tecnica sopraffina. Ma a Cagliari si allenava con noi Gigi Riva, uno che prima ti picchiava e poi giocava la palla – 😀 Da ricordare

Naufrago
Ospite
Naufrago

Corti
Lamagni
Longobucco
Casagrande
Canestrari
Brugnera
Bellini
Quagliozzi
Selvaggi
Marchetti
Piras

Formazione di anni in cui non si dimenticavano mai le formazioni. Ed ancor oggi non si dimenticano. Ricordati tutti come ottimi giocatori; il portiere quasi imbattibile, i difensori arcigni, i centrocampisti veloci e/o infaticabili e/o tiratori, le punte velenose 🙂

Norberto
Ospite
Norberto

Questa è la formazione 79-80
Canestrari era titolarissimo in B, in A si alternò con Ciampoli

Naufrago
Ospite
Naufrago

Una media di una decina di gol all’anno, quando però si giocavano solo 30 partite (non 38 come oggi) e la vittoria valeva solo 2 punti (e quindi noi e gli avversari ci barricavamo a turno, a seconda dei valori in campo e di chi giocava in casa).
Arrivò con il Cagliari appena promosso in A e rimase per 3 anni, in cui ci piazzammo 8°, 6° e 12°. Poì partì, quando si aprì il mercato stranieri, per far posto a Victorino (!!!). E retrocedemmo 🙁

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande Spadino

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Campione del mondo …

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande Calciatore

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bravo Franco

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forza Selvaggi sei stato un buon giocatore.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande spadino

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

👏👏👏👏👏Franco

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

ĢRANDE FRANCO!!!!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ebbe ma non siamo pochi!!!!
Con questi like!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Franco Selvaggi e stato un ottimo attaccante x il Cagliari. ..Mi piaque già quando venne x una partita Cagliari Taranto. …. E non mi sbagliai. …Grande Selvaggi. ….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Jag yy7

marc
Ospite
marc

grande spadino, con gigi eravate una coppia di attaccanti che tutte le squadre temevano,con pietro, mi sembra che si è giocato tutti tre solo per un anno, poi coppia fissa selvaggi – piras

Norberto
Ospite
Norberto

VIRDIS tornò a Cagliari solo per una stagione (80-81)
79-80 Selvaggi 12 reti, Piras 4
80-81 Selvaggi 8, Virdis 5, Piras 4
81-82 Piras 9, Selvaggi 8

Advertisement

Nelson Abeijon

Ultimo commento: "Ritornò a cagliari accontentando di un ingaggio ridotto per far respirare l'aria salubre del mare alla sua figlia malata e dette tutto in campo..."

Luigi Riva

Ultimo commento: "Nei primi anni '70, con i miei coetanei si giocava a pallone x strada con la maglia del Cagliari autoprodotta, cioè maglia bianca con fettuccia..."

Luís Lulù Oliveira

Ultimo commento: "Grande Lulù ci ha fatto divertire parecchio ❤️💙❤️💙"

Mario Ielpo

Ultimo commento: "Ooh Mario, oooh mio caro amico Mario ielpo, è proprio così.."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Gioco con la sua maglia un CAMPIONE VERO ."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News