Resta in contatto

Calciomercato

Serie C, nuove regole sui prestiti. Doratiotto verso l’Olbia, Daga ci ripensa

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il legame tra il Cagliari e i bianchi si complica a causa dei nuovi paletti sul numero di cessioni temporanee

PROBLEMI. La Serie C ha deciso di mettere un tetto sul numero di prestiti provenienti da società di Serie A e B. Soltanto sei giocatori a titolo temporaneo, non uno di più. Ecco perché il legame tra Cagliari e Olbia, saldissimo dal punto di vista societario, si complica parecchio a livello tecnico, soprattutto per quanto riguarda lo sviluppo dei talenti del vivaio rossoblù.

QUESTIONE DAGA. Il club di Giulini ha intenzione di cedere alcuni ragazzi a titolo definitivo all’Olbia, con l’aggiunta di una sorta di obbligo di “recompra”. L’idea però non piace a tutti i ragazzi in procinto di vestire la maglia bianca, in particolar modo al talentuoso portiere Riccardo Daga. Il classe 2000 nelle ultime ore è andato vicino alla risoluzione del contratto con i rossoblù, i quali lo tengono sotto valutazione anche per possibili passaggi in Serie D pur di non perderlo definitivamente. Stesso discorso per il regista Riccardo Ladinetti, che preferirebbe restare a Cagliari e non spostarsi a Olbia.

VERSO LA GALLURA. Tanti protagonisti dell’ottimo campionato Primavera dell’anno scorso potrebbero invece accettare la destinazione gallurese. Tra questi ci sono i centrocampisti Lella e Lombardi, mentre a un passo dal club di Marino c’è Riccardo Doratiotto, pronto a firmare per un biennale. Anche il bomber Francesco Verde sarebbe vicino al trasferimento nella seconda squadra dell’isola, ma a differenza del fantasista sardo con un solo anno di contratto.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Il tutto parte da Giulini perché è lui che negli ultimi anni ha fatto il mercato e non il ds, dunque per me in primis al Cagliari manca il rispetto..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini comunque vada un tecnico giovane bravo e con tanta voglia di fare bene sia in A o B e col cuore ROSSOBLU"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato