Resta in contatto

News

La svolta di Ferrero: “Sampdoria in vendita perchè voglio il Palermo”

Dopo le varie indiscrezioni smentite e qualche incontro andato a vuoto con il gruppo rappresentato da Vialli il patron dei blucerchiati esce allo scoperto

Massimo Ferrero punta forte sul Palermo in un momento delicato per il club rosanero. Lo fa attraverso un intervista rilasciata a Il Giornale di Sicilia . Le sue parole sono eloquenti: “Sto cercando di vendere la Sampdoria perchè voglio il Palermo. Più di quello che ho fatto con la mia attuale società non si può. Sono però un uomo del fare e non del dire”.

OBIETTIVO BEN PRECISO. “Tentare il colpo? – afferma ancora Ferrero – Se avrò la fortuna, perché la voglia già c’è, di fare quanto ho fatto nei cinque anni alla Sampdoria, il Palermo è in una botte di ferro. Se al momento del bando non avrò ancora venduto non ci sarà alcun problema. Da mesi sono in contatto con Mirri e c’è un rapporto ottimo con lui e parliamo tanto del Palermo. Della città sono innamorato da sempre, una città che mi ha fatto crescere in un ambiente simile a quello del calcio, ovvero quello cinematografico. Ormai le grandi platee sono abituato e proverò se possibile a portare il Palermo dove merita”.

Intanto, sempre Il Giornale di Sicilia, fa sapere che il sindaco Leoluca Orlando starebbe valutando la possibilità di inserire una penale a garanzia del progetto, in caso di cessione in tempi brevi. Nel progetto in mente di Ferrero ci sarebbe anche la creazione di un centro sportivo, e l’ingresso del Palermo nel calcio femminile.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma questo è tutto matto !!!!!!!

Ea
Ea
1 anno fa

Un amore per il suo Club secondo solo a quello di Cellino, Zamparini, Preziosi e Gaucci! ?????
Comunque ha ragione sul fatto che potrebbe far qualcosa in più ma se non capisce dove sta andando non tutta la differenza che immagina..
Ma xke caz comprano sempre Fiorentina e Palermo, mai uno che decide di riportare ai fasti in piazze calde come Catanzaro,Taranto,Reggina,Cosenza,Pescara.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Maccu furiosu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per mangiare meglio!!????

Matteo.68
Matteo.68
1 anno fa

Ferrero ma che ti fumi? Hai una società gloriosa,fai una squadra da Europa ligue.?

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News