Resta in contatto

Approfondimenti

Fase finale Euro 2019 Under 21, Italia: Barella al top, Romagna mai in campo

E’ tempo di bilanci in casa azzurrina dopo l’uscita di scena ai gironi della nazionale padrona di casa dell’evento. Situazione agrodolce in casa Cagliari

Biscotto o non biscotto, regolamento da rivedere, una cosa è chiara. L’Italia padrona di casa a Euro 2019 Under 21 è stata eliminata dopo la fase a gironi della competizione. E le responsabilità non possono passare sottotraccia. Le colpe del CT Gigi Di Biagio (dimissionario in mattinata) ci sono, ma non possono essere solo le sue. I giocatori chiamati per questa competizione continentale , nonno era certo secondi a nessuno, aldilà delle bizze di Zaniolo e Kean. Che Chiesa e Barella fanno parte ormai in pianta stabile della nazionale maggiore. E loro due, più qualche altro compagni, sono stati tra i pochi a salvarsi. Sia l’attaccante della Fiorentina che il centrocampista del Cagliari (entrambi importanti uomini mercato) hanno segnato e fatto giocare di grande qualità.

POLONIA FATALE. L’aver battuto 3-1 all’esordio la Spagna, data giustamente per una delle favorite con una bella prova al Dall’Ara di Bologna, ha probabilmente illuso non poco. La seconda gara persa con i polacchi è un errore che una nazionale così forte non poteva permettersi. Anche perché un europeo a 12 squadre non lascia ampi margini, persa una partita. Un ko per 1-0 che ha compromesso tutto, che ovviamente a giochi fatto ha illuso fino alla fine in attesa di Francia-Romania. La gara di ieri sera, figlia del regolamento attuale, ha visto i transalpini fare anticalcio, mentre almeno Radu e compagni ci hanno provato a vincere la partita, uscendo a testa alta dalla competizione.

BARELLA E ROMAGNA. A proposito di giocatori fuori da Euro 2019 Under 21 a testa alta, il già citato centrocampista del Cagliari ha disputato tre partite eccellenti. Con chiesa e pochi altri non ha mai mollato, regalandosi un gran gol contro il Belgio (fallendone uno clamoroso davanti al portiere De Woolf) ma anche regalando anche sontuose giocate. Per certamente l’eliminazione non può essere certo un fallimento. Filippo Romagna, messosi invece in evidenza nella amichevoli di avvicinamento, in queste tre contese non ha mai messo piede in campo. Di Biagio infatti non lo hai mai utilizzato, e il centrale difensivo della squadra di Maran, purtroppo non ha potuto mettere in evidenza l’indubbia qualità che ha, anche in chiave nazionale maggiore con Mancini.

 

9 Commenti

9
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Lilliccu
Ospite
Lilliccu

Appunto siamo fuori perché non ha giocato Romagna cento volte meglio di Bastoni che ci vogliono rifilare…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Adios

Sebastiano
Ospite
Sebastiano

Romagna titolare sempre.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Romagna mai in campo, lui ha casa , non vali niente lecchino

Marco
Ospite
Marco

Maran inspiegabilmente preferisca Pisacane a Romagna, spero che questo prossimo campionato capisca che è il caso di mettere titolare filippo Romagna.

Jchnos
Ospite
Jchnos

Magari se Meret avesse parato un tiro parabile…. Con Cragno quel tiro non entrava

Shardancast
Ospite
Shardancast

Pure io gli preferisco Pisacane, non è così inspiegabile. Ho visto alcune partite di Romagna in Under 21 dove combinava cappellate inguardabili. Con il Cagliari stesso non è che abbia dimostrato chissà che. Sicuramente ha buoni margini di miglioramento, e arriverà pure il suo turno, ma non è scandaloso che giochi Pisacane al suo posto, che non sarà Beckenbauer ma fa bene il suo lavoro.

fabrizio
Ospite
fabrizio

pisacane dovrebbe giocare al massimo nell’oratorio di don bosco, ma come fai a giudicare pisacane un calciatore???? ma hai visto mai visto partite di prima categoria promozione ecc…??? vedendo certi giocatori cambieresti idea sicuramente, e pisacane farebbe panchina o tribuna pure in quelle categorie, ma di che parli ???? cambia sport dammi retta.

Shardancast
Ospite
Shardancast

Se Barella non avesse fatto quel fallo al limite dell’area contro la Polonia, con tutta probabilità avrebbero passato il turno.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti