Resta in contatto

Rubriche

Meteore rossoblù – Marco Pascolo

Proveniente dal Servette, classe 1966, fu scelto da Massimo Cellino come portiere titolare del Cagliari per la stagione 1996/1997

CONCORRENZA FATALE. Il campionato, tuttavia, non iniziò nel migliore dei modi nè per la squadra nè per Pascolo. L’allenatore Gregorio Perez fu esonerato per far spazio al ritorno di Carletto Mazzone. Il portiere elvetico, dopo aver collezionato quattordici presenze tutt’altro che convincenti, fu messo in discussione attraverso l’ingaggio di Giorgio Sterchele. L’ex calciatore della Roma prese il posto a Pascoloche fu costretto ad una seconda parte di stagione da secondo. Il torneo culminò con la retrocessione In Serie B degli isolani.

Pascolo lasciò la Sardegna nel 1997 per volare oltremanica alla corte del Nottingham Forest.

23 Commenti

23
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Nazionale svizzero,stagione da dimenticare a Cagliari

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Andava sempre al pascolo😂😂😂😂😂

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Luca Cavallo chi lo ricorda?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Piticca sa pippa. Ogni volta che respingeva di mani la buttava agli attaccanti che gli segnavano

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

mamma mia che bidone..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pocarirari

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pascolo? Se lo dovrebbe ricordare chi mitizza o santifica il Presidente del Brescia…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pacco clamoroso

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Che portiere si ma di notte

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Con le sue papere complici gli acquisti sbagliati scendemmo in B

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Lui è Vega

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pogarirari pitticu su paccu, ho avuto la sfortuna di vederlo.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pascolo del campidano un bidone vuoto come portiere

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Niathy arrivò nel 1998/1999

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma Cellino non comprava solo campioni?

Wirossoblù
Ospite
Wirossoblù

Ehia… Abbiamo vissuto se non erro almeno due retrocessioni con lui

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Apascicrabas!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cosa fa ora pascolo??? Grande campione

Anto 67
Ospite
Anto 67

😊

Anto 67
Ospite
Anto 67

PascolA😊

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Nello Squadrone insieme a Tinkler, Vega, Niathy …

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Arroba de dusu ponni in manicomiu

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pascolo, tinkler Vega e qualche altro bidone del epoca

Advertisement

Darìo Silva

Ultimo commento: "Cuore e polmoni, lo stadio che ride a lacrime ma sempre comunque incitandolo, memorabile un tiro di Fabian Oneil diretto in porta, goal al 99%,..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "quasi tutto vero un'Italia spenta venne risvegliata con l'ingresso di Zola chè rianimò un'Italia spenta e ovviamente R. Baggio finalizzò il diverso..."

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Con una squadra così avremmo vinto un altro scudetto o due."

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Bravo anche lui, ma Mboma per me era superiore...per me ripeto......"

Daniele Conti

Ultimo commento: "Determinazione, personalità, grinta, autorevolezza, attaccamento ai colori sociali, record di presenze con la maglia rossoblù, un'altra icona del..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche