Resta in contatto

News

Primavera 1, beffa finale per il Cagliari: il Torino pareggia 2-2 in pieno recupero. Play-off svaniti

Incredibile epilogo ad Asseminello. Rossoblù fermati da un rigore concesso e siglato dai granata in pieno recupero. Vano il 6-1 della Sampdoria sul Chievo

CAGLIARI: Daga; Kouadio (19’ st Porru), Cadili (19’ st Aly), Carboni, Kanyamuna (1’ st Gagliano); Boccia, Marigosu; Lella, Verde, Lombardi; Doratiotto. A disp.: Cabras, Albini, Pici, Acella, Dore, Cannas, Contini, Ciocci. All.: Canzi

TORINO: Gemello; Singo (14’ st Ghazoini), Ferigra, Potop, Michelotti; Onisa (14’ st Cuoco), Isacco, De Angelis; Belkheir, Rauti, Petrungaro. A disp.: Trombini, Marcos Lopez, Ambrogio, Portanova, Rotella, Favale, Tordini, Buonavoglia, Fasolino, Murati. All.: Coppitelli

ARBITRO: Moriconi di Roma 2

RETI: 10’ e 47’ st (rig.) Rauti , 22’ e 27’ st Gagliano

AMMONITI: Onisa, Verde

Il Cagliari sfiora l’ingresso ai play-off da matricola nella Primavera 1. Purtroppo, a pochi secondi dalla fine della gara, arriva il pareggio del Torino con un rigore siglato al 47′ da Rauti, il quale non sbaglia e manda nello sconforto Marigosu e compagni. In avvio di contesa gioco interrotto dopo appena 1’ per uno scontro fortuito tra Singo e Cadili, con il rossoblù che ha avuto la peggio, ma poi di nuovo in campo senza difficoltà. Fin da subito più reattiva, la squadra di Canzi fa la partita che al 29’ sfiora la rete con Lella di testa, dopo la gran giocata da parte di Marigosu, con Gemello che salva tutto In precedenza (8’) salvataggio in angolo di Daga con intervento su Michelotti. Al 33’ occasione ospite con De Angelis, la cui conclusione termina di poco al lato. Nel finale di tempo (43’) il tentativo di Petrungaro in rovesciata , il portiere di casa però non si fa sorprendere e blocca.

TORINO AVANTI POI LA GRANDE REAZIONE. Al 10’ ospiti in vantaggio con la sfortunata deviazione di Verde, che permette a Rauti di siglare complicando nettamente le speranze di arrivare agli spareggi scudetto, per i rossoblù. Un vero peccato perché 2’ prima Cadili dalla distanza aveva sfiorato la rete con Gemmello che era fuori causa. A perdere la compagine sarda non ci pensa proprio. Aumenta la pressione verso la porta avversaria e in cinque minuti la situazione è completamente ribaltata. Infatti al 22’ arriva il pareggio firmato da Gagliano (entrato a inizio ripresa) il quale su punizione da circa trenta metri prima supera la barriera e poi si infila all’angolino, superando l’estremo difensore del Torino.

Che al 25’ si salva con deviazione in corner di Feriga su sulla botta di Doratiotto, quindi due minuti dopo è costretto a raccogliere la sfera dal fondo della rete sul raddoppio siglato ancora da Gagliano, stavolta al termine di una bella azione prolungata che vede il sontuoso assist di Marigosu al centro per la spizzata vincente del compagno.  In pieno recupero rigore concesso per fallo proprio di Marigosu, che l’arbitro Moriconi di Roma non ha dubbi nel concedere. Dal dischetto Rauti non sbaglia. Il Cagliari si getta in avanti per siglare il 3-2, che purtroppo non arriva e con esso in fumo i sogni play-off, nonostante il pesante 6-1 subito dal Chievo Verona in casa della Sampdoria.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News