Resta in contatto

News

Maran: “L’Udinese verrà a giocarsi le proprie carte, vogliamo chiudere bene”

Il tecnico del Cagliari parla alla vigilia dell’ultima partita di campionato in programma domani sera alla Sardegna Arena contro l’Udinese

FINE DEL LIBRO. La stagione volge al termine e il Cagliari cerca gli ultimi tre punti per salutare col sorriso il proprio pubblico. Il decimo posto è un obiettivo al quale puntare concretamente, perciò non sono previsti esperimenti rischiosi. Srna, Padoin e Cigarini potrebbero essere all’ultima gara in rossoblù vista l’imminente scadenza dei loro contratti, ma attenzione anche al mercato che potrebbe rendere la sfida con i friulani l’ultima anche per qualche pezzo pregiato della rosa. Prima però viene l’assalto al decimo posto e i ragazzi di Maran sono chiamati all’ultimo sforzo.
Segui LIVE le parole del tecnico dalla sala stampa del centro sportivo di Asseminello a partire dalle 12.45.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

IL GRUPPO. Il rispetto al gruppo va portato tutto l’anno. Domani abbiamo una partita che può far cambiare molti piazzamenti, è importante chiudere bene e cercare di ottenere il massimo. Ci sono le possibilità.

IN CASA. C’è la voglia di chiudere bene e dare soddisfazione ai nostri tifosi. Noi ce la metteremo tutta per fare il massimo.

INFERMERIA. Cerri è recuperato da stamattina. Non ci saranno Faragò, Ceppitelli e Leverbe. Devo fare ancora qualche riflessione. Castro ha dimostrato di avere ritmo e di aver messo l’infortunio alle spalle.

MODULO. Le cose migliori le abbiamo fatte col nostro sistema di gioco ma mi piacerebbe avere più soluzioni.

ADDII. Vedremo il futuro cosa riserverà. L’emozione per chi è all’ultima gara deve essere di portare il Cagliari a un traguardo di prestigio. Valuteremo dopo la fine della stagione.

UDINESE. Mi aspetto una squadra che verrà a giocarsi le proprie carte. Questo campionato è stato difficile come da pronostico. Viste le tante squadre coinvolte nella lotta salvezza abbiamo visto cosa significa la nostra posizione. Il risultato sarà importante anche domani.

5 Commenti

5
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

D I M I S S I O N I subito

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

decimo posto boooo?almeno vincere l ultima,siamo rimasti fermi, la classifica pure,le altre squadre del nostro stesso livello,si sono impegnate da paura ,noi ci siamo impegnati per chiudere il campionato sfigurando DAVANTI al nostro pubblico…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non esistono le mali lingue, esistono i tifosi realistici ed al tempo stesso sognanti

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vincere per dare un calcio alle male lingue …

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un bello 0 a 6 sarebbe giusto….Per smontare questo uomo……E sperando che Giulini lo tenga a tempo determinato…Anzi, sarebbe bene che se ne andassero insieme, mano nella mano….a contare le pecore !

Advertisement

Roberto Boninsegna

Ultimo commento: "Bonimba grandissimo giocatore e bomber, ma non era la spalla ideale di Riva, i due erano due punte che entrambe in qualsiasi parte del campo si..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Ma io dico bohhhh...Tu sei il classico tipo di persona che dice ......aaaa si bella la Sardegna...Si ci sono stato ....È dove sei stato in..."

Darìo Silva

Ultimo commento: "Dario silva-a me personalmente piaceva tanto-veloce-creava spazzi-forte fisicamente- e mi faceva anche divertire-era simpatico fuori e dentro il..."

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Con una squadra così avremmo vinto un altro scudetto o due."

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Bravo anche lui, ma Mboma per me era superiore...per me ripeto......"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News