Resta in contatto

News

Anticipo Serie A: poker della Spal in casa della cenerentola Chievo Verona

Si ferma la serie positiva della già retrocessa squadra di Di Carlo dopo la clamorosa vittoria 2-1 in casa della Lazio e il successivo 1-1 con il Parma

Vittoria senza patemi per la Spal di Semplici, che ottiene tre punti importanti nella corsa con Sassuolo, Cagliari, Fiorentina, Bologna e Spal per il decimo posto finale, imponendosi 4-0  al Bentegodi.

FELIPE SPEZZA L’EQUILIBRIO. La squadra di Semplici passa in vantaggio dopo 8’. Autore della rete Felipe, il quale supera un immobile portiere di casa Semper, siglando dopo aver agganciato la sfera giunta dal corner battuto da Murgia. Meglio gli ospiti, al tiro con Floccari al 10’, ancora con Murgia al 19’e soprattutto al 35’, quando Petagna non aggancia la sfera praticamente a porta vuota, fallendo il 2-0. Il Chievo si fa vedere solo al 40’ e quasi impatta la sfida con la grande occasione capitata Grubac, che ci prova di testa, ma vede il pallone terminare al lato da ottima posizione.

FLOCCARI E ANCORA FELIPE. La ripresa si apre con la terza marcatura nelle ultime quattro giornate dell’attaccante  (ex tra la altre di Lazio e Sassuolo) che al 3’ , favorito da un brutto errore di impostazione da parte di Diousse, da due passi non lascia scampo all’estremo difensore dei veneti, siglando il 2-0. Al 9’ gol del 3-0 annullato per fuorigioco a Felipe da parte dell’arbitro Ross, che poi rettifica su indicazione dei colleghi al Var e assegna la rete, che di fatto certifica un successo mai messo in discussione. Da segnalare al 32’ la grande parata di Viviano sull’ex difensore del Cagliari Andreolli, prima del definitivo 4-0 siglato da Kurtic al 36’.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News