Resta in contatto

News

Gli ex rossoblù Tesser e Burrai regalano la B al Pordenone

Grande festa per la squadra guidata dall’ex allenatore del Cagliari: il club arriva per la prima volta in B dopo 99 anni di vita

TRAGUARDO STORICO. Il Pordenone, sodalizio nato nel 1920 e mai spintosi oltre la terza serie del calcio italiano, ha scritto ieri una pagina storica. Vincendo con la Giana Erminio (3-1) ha conquistato matematicamente la promozione in B. Un traguardo importante, grazie anche alla mano di una vecchia conoscenza del Cagliari.

EX. Si tratta infatti di Attilio Tesser, allenatore che ha ottenuto così la quarta promozione in carriera con un passaggio sulla panchina del Cagliari. Trevigiano di Montebelluna, classe 1958, viene portato in Serie A – un po’ a sorpresa – da Cellino (dalla Triestina) nel 2005, con cui era reduce da due tornei cadetti. Tesser viene “bruciato” dal patron già dopo la prima giornata, in seguito alla sconfitta contro il Siena. Non bastano 2 vittorie e un pari in Coppa Italia, quella prima di campionato è fatale al tecnico. Ritornando al presente, Tesser ha raggiunto questo grande risultato a Pordenone con l’apporto di un altro ex rossoblù: il centrocampista sassarese Salvatore Burrai, 5 presenze con il club isolano.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Visti gli accaduti è inevitabile che Giulini debba lasciare; e questa è una onesta pretesa dei tifosi dei quali anche io faccio parte. Tuttavia..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News