Resta in contatto

Rubriche

Allenatori nel pallone – Enzo Robotti

Ritorna la nostra rubrica dedicata agli allenatori che hanno avuto ben poca fortuna sulla panchina del Cagliari. Oggi torniamo indietro di 32 anni

Estate 1987, forse quella peggiore per i tifosi rossoblù. Il Cagliari è scampato per pochissimo al fallimento grazie alla famiglia Orrù ed una cordata di generosi imprenditori locali che hanno letteralmente strappato i libri contabili dalle mani del tribunale, cercando di rianimare un sodalizio letteralmente sommerso dai debiti.

Nell’arco di poco più di un mese, grazie anche all’alacre lavoro di Carmine Longo (che si divide nel doppio lavoro di revisore dei conti e direttore sportivo) la nuova dirigenza riesce a mettere in piedi una rosa per affrontare il campionato di serie C1.

Per la panchina viene chiamato l’ex roccioso difensore della Fiorentina e della nazionale italiana, Enzo Robotti.

Il nuovo tecnico si rende conto sin da subito di avere a disposizione una rosa piuttosto modesta ed impronta un gioco basato sul timore revernziale degli avversari.

Ottiene due vittorie al Sant’Elia contro due altrettanti modeste squadre, il Frosinone e la Casertana, ma le sconfitte sono ben cinque.

L’unico pareggio è uno 0-0 allo stadio Acquedotto di Sassari contro una Torres nettamente superiore, ma che non riuscì a scardinare la linea Maginot rossoblù.

Dopo la sconfitta interna contro la Reggina, alla nona giornata e la squadra deoslatamente nei bassi fondi della classifica, la dirigenza decide di esonerare Robotti per chiamare al capezzale del Cagliari l’esperto Mario Tiddia.

 

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Ma perche' Capozuca e' la proprieta'? cambi direttore sportivo e non gli dai i soldi per fare mercato, cosa cambia, il problema hai detto bene e' la..."

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Giulini fai una grande cortesia a noi tifosi e tutti i sardi,vai via! Vendiiiii.la cosa è stata evidentissima che hai voluto portare il Cagliari in..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche