Resta in contatto

Approfondimenti

Un atteggiamento a corrente alternata

Analisi delle ultime quattro partite dei rossoblù dalla quale si evince un preoccupante dettaglio

Per coloro che hanno intrapreso i leggiadri studi delle materie scientifiche non è un mistero la definizione della corrente alternata, ovvero una tipologia di corrente che, a causa della contiua variazione di polarità, assume un valore positivo ed uno negativo. Il tutto, che in un diagramma è contraddistinto dalla sinusoide, è regolato dalla cosiddetta frequenza.

La logica domanda che potrebbe sorgere è: qual è il nesso con il Cagliari e le sue prestazioni?

Ebbene, più che porre l’accento sulle prestazioni, ci concentriamo sull’atteggiamento della squadra, in particolar modo delle ultime quattro partite giocate contro Parma, Sampdoria, Inter e Fiorentina.

IL PICCO POSITIVO. Contro ducali e nerazzurri, partite giocate ambo in casa, i rossoblù hanno sfoderato grinta e determinazione. Nonostante il gol subito in entrambe le circostanze, l’atteggiamento dei ragazzi di Maran è stato positivo, il che ha fruttato ben sei punti.

…E QUELLO NEGATIVO. Le gare in trasferta contro Sampdoria e Bologna, che si sono alternate a quelle interne appena descritte, hanno evinto l’esatto atteggiamento opposto. Sia contro i doriani che contro i felsinei, nonostante un discreto approccio, la marcatura subita non ha sortito alcun effetto positivo, ergo le gambe sono crollate in un attimo. Le due occasioni pericolose create contro i felsinei sono state più frutto della casualità che non di una manovra costante.

Nel corso della stagione la squadra rossoblù ha sempre mostrato questa fragilità mentale, tra l’altro confermta dallo stesso tecnico Maran. E’ indubbio che ad undici partite dalla fine del campionato, con la salvezza ancora tutta da conquistare, il problema deve necessariamente trovare una risoluzione onde evitare di incorrere in inutili e pericolose sofferenze.

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti