Resta in contatto

News

Ionita al Meet&Greet: “A Bologna partita fondamentale”

Si è svolto al Vodafone Store “Le Vele” il “Meet&greet” con ospiti d’eccezione il centrocampista moldavo assieme a Paolo Faragò

Bagno di folla e pieno di selfie ed autografi peri due rossoblù presenti all’evento promosso dalla compagnia telefonica.

A margine dell’incontro Artur Ionita ha parlato con la stampa, facendo riferimento alla gara di domenica contro il Bologna:

OBIETTIVO 3 PUNTI. In caso di risultato positivo faremmo un grande passo in avanti verso la salvezza. Per noi è una delle partite più importanti del campionato. Troveremo una squadra molto determinata, ma dobbiamo pensare a noi stessi e cercare di conquistare i 3 punti”.

FUORI LA GARRA. “Dobbiamo continuare così, portare in campo la stessa cattiveria di venerdì scorso. In alcune partite avremmo potuto ottenere qualche punto in più, ma non ha senso stare a rimuginare su ciò che è stato: ripartiamo dalla gara con l’Inter”.

BOLOGNA, BRUTTI RICORDI. Era solo la terza giornata di campionato e subì una grave frttura. È stato duro recuperare, ho dovuto sopportare i dolori, stringere i denti per continuare a lavorare, recuperare la piena forma. Comunque l’infortunio appartiene al passato”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News