cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Verde e Doratiotto, proviamoci! I due gioielli della Primavera sognano il debutto

Le tante assenze nel reparto avanzato potrebbero convincere Maran a giocarsi delle carte a sorpresa per spiazzare il tecnico avversario

TALENTI. Se il Cagliari Primavera sta stupendo tutti nel campionato di categoria molto lo si deve a Francesco Verde e Riccardo Doratiotto. I due gioiellini della squadra di Canzi sono stati convocati già diverse volte da Rolando Maran per i match della prima squadra, ma ancora non c’è stata l’occasione di vederli in campo con i “grandi”. Entrambi attaccanti, classe 1999, ma con diverse caratteristiche: tecnica e fantasia per Riccardo, forza fisica e fiuto del gol per Francesco.

OCCASIONE. Mai come oggi i due Primavera possono sperare nel debutto in Serie A. I rossoblù a Genova si presentano senza Cerri, Thereau, Despodov, Joao Pedro, Birsa e Castro. Praticamente l’unico attaccante davanti a loro è Pavoletti. Così Doratiotto e Verde possono ambire addirittura ad una maglia da titolare, specialmente il primo, che per caratteristiche si integrerebbe meglio con il bomber livornese.

SOGNO POSSIBILE. Sarà ovviamente Maran a fare le tutte le valutazioni del caso e decidere se impiegare i ragazzi. Quello che però è certo è che non si tratta di due giocatori capitati lì per caso. Verde ha realizzato 7 reti in 16 presenze nel campionato Primavera 1, segnando spesso gol decisivi; Doratiotto ha marcato il tabellino 3 volte in 14 partite giocate, affermandosi come un eccellente attaccante di movimento. Inoltre il gruppo allenato da Max Canzi è tra le sorprese del torneo e annovera vittime illustri nel proprio percorso, oltre ad aver disputato grandi partite contro alcuni dei vivai più quotati d’Europa come Inter e Juventus. Il debutto nel calcio che conta sarebbe un meritato riconoscimento non solo per Doratiotto e Verde, ma anche per tutti questi ragazzi che stanno davvero onorando la maglia su altri campi.

 

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tra le pericolanti solo il Lecce ha vinto, facendo suo lo scontro diretto sull’Empoli, mentre...
Non capita ogni volta che si gioca a San Siro che i rossoblù recrimino con...
Il 3-1 sull’Atalanta lascia ancora uno spiraglio ai rossoblù a cinque giornate dalla fine della...

Dal Network

Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...
Il difensore si è accasciato a terra, dopo aver sentito un dolore al petto: l'ivoriano...

Altre notizie

Calcio Casteddu