Resta in contatto

Rubriche

Penna in trasferta – Bernardini (ForzaParma.it): “Parma più sereno rispetto ai rossoblù”

Gervinho

Per la consueta rubrica sui prossimi avversari del Cagliari, la redazione di Calcio Casteddu ha chiesto al collega parmense un’opinione sul match di domani

Che Parma arriva alla Sardegna Arena? Ferito dalla sconfitta interna contro l’Inter e voglioso di riscatto, o sereno per la buona posizione di classifica?

Lo abbiamo chiesto al collega Marco Bernardini (forzaparma.it):

Qual è lo stato di salute della squadra ducale?

“Indubbiamente buono, considerati i risultati fin qui ottenuti. Ultimamente però D’Aversa ha dovuto fare i conti con inspiegabili cali fisici, specie durante i secondi tempi. Nella gara contro l’Inter il Parma ha giocato un gran bel primo tempo, mentre nella ripresa è vistosamente calato, cosa che ha consentito ai nerazzurri di produrre più gioco”.

Pensi che d’Aversa sia maturato rispetto all’inizio della stagione?

“Penso proprio di sì. Ad inizio campionato la squadra giocava con un classico “difesa e contropiede” che comunque ha prodotto i suoi frutti. Ora squadra e tecnico sono decisamente più maturi e giocano maggiormente la palla, cercando pure di alzare il proprio baricentro”

Che Parma ti aspetti domani pomeriggio?

“Considerate le difficoltà del Cagliari che sovente subisce gol nei primi minuti di gioco, mi aspetto una squadra che cercherà inizialmente di aggredire l’avversario per poi lasciarlo sfogare e colpirlo nuovamente. D’Aversa rispetta il Cagliari e dubito che cercherà di prendere in mano le redini della gara”

Se dovessi dare un consiglio a D’Aversa su chi tenere d’occhio con maggiore attenzione tra i giocatori del Cagliari, chi citeresti?

“Ultimamente il Parma sta soffrendo sulle palle alte e su quelle inattive, di conseguenza non posso non citare Pavoletti, grande attaccante e quasi infallibile sui palloni alti” .

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche