Resta in contatto

Approfondimenti

Barella non vuole mollare il suo Cagliari… Chelsea permettendo

Il gioiellino rossoblù intende restare in Sardegna fino al termine del campionato ma il pressing del club di Abramovich, in particolare con Zola, è pesante

Nicolò Barella via subito o a fine stagione? Di fatto il dilemma è questo, perché appare chiaro che il gioiellino del Cagliari saluti la sua terra, per tentare un’avventura importante in una squadra che punta a rivincere in Premier League, come il Chelsea. Ormai è il segreto di Pulcinella la notizia che Gianfranco Zola voglia portarlo nel club che lo ha reso un idolo, dove ora ha il ruolo di vice di Maurizio Sarri. La richiesta di 50 milioni di euro, da parte del presidente del Cagliari Tommaso Giulini, è stata esaudita da Roman Abramovich, nonostante qualche titubanza di Marina Granovskaia, amministratore delegato dei Blues e braccio destro del patron russo.

Da più parti l’affare viene dato in dirittura d’arrivo. Ma in merito c’è una cosa abbastanza rilevante: ovvero la volontà del Cagliari di trattenere il giocatore fino a fine stagione. Volontà che di fatto è la stessa di Barella, il quale vorrebbe restare anche perché ad aprile nascerà la sua seconda bimba. Ma le dinamiche del mercato ormai le si sanno. Non è infatti detto o scontato che, un affare che non si chiude in una sessione, possa andare a dama nella prossima. Anche perché, a non volere aspettare oltre il 31 gennaio potrebbe essere lo stesso Chelsea (che ha pronta un’offerta da 3 milioni di euro a stagione più bonus per il giocatore) che deve sostituire Fabregas.

JUVENTUS e NAPOLI. Nonostante  il gioiellino rossoblù (ormai punto fermo di Mancini anche in nazionale) interessi non poco a queste due società, Barella in Italia potrebbe accettare solo la corte di Inter e Roma, anche se il club giallorosso sembra aver allentato la presa al contrario di quello nerazzurro, pronto ad offrire un biennale più opzione per il terzo da 2.5 milioni di euro a stagione con aggiunta di bonus. Praticamente pari allo zero il gradimento verso bianconeri e partenopei, con quest’ultimi che (dopo un primo all’offerta da 20 milioni di euro più i cartellini di Rog e Ounas) si sono visti rifiutare anche la seconda da 40,5.

FUTURO. Ma se, come scritto in precedenza, il Chelsea non vorrebbe aspettare per avere Barella da luglio, lo scenario per il mercato estivo potrebbe vedere in corsa altre pretendenti, che più o meno in modo velato, hanno mostrato il loro interesse. Ad iniziare dall’Atlético Madrid di Simeone, che (senza successo) ha provato a chiudere l’operazione la scorsa estate, passando per Tottenham, Arsenal e Liverpool, con Klopp che in Barella vede il calciatore giusto per fare un decisivo salto di qualità.

 

37 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
37 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti