Resta in contatto

News

Le gare delle 18. Tris della Roma al Sassuolo e del Torino all’Empoli. Pari tra Spal e Udinese

Nei tre posticipi andati in archivio rotondi successi per i giallorossi di Di Francesco e per i granata di Mazzarri con Schick e N’Koulu in evidenza

Dopo l’anticipo, terminato 0-0 tra Frosinone e Milan, le gare delle 15 che hanno visto il pareggio 2-2 tra Atalanta e Juventus e i successi di Cagliari, Parma e Lazio e Sampdoria, per 1-0, 2-0, le prime due ai danni di Genoa in casa e Fiorentina in trasferta e le seconde due contro Bologna e Chievo Verona, altre tre le contese giocatesi alle 18 e valide per il diciottesimo turno. Le nostre sintesi:

ROMA-SASSUOLO 3-1. Giallorossi in rete al 7’grazie ad un rigore, concesso dall’arbitro Giacomelli e confermato dopo aver visionato le immagini al monitor VAR, per fallo di Ferrari ai danni di Schick. Dal dischetto Perotti mette il pallone alle spalle di Consigli. La squadra di Di Francesco si salva dal pareggio al 20’ per il quasi autogol proprio di Schick, il quale per poco non batte il proprio portiere Olsen con una maldestra deviazione, quindi tre minuti dopo raddoppia con l’ex Sampdoria con un perfetto sinistro su assist di Cristante.

Serata no per l’undici di De Zerbi, non solo per le disattenzioni difensive, che al 15’ della ripresa (dopo essere stata graziata al 10’ da Schick) subisce il terzo gol opera di Zaniolo. Il gioiellino della Roma, al suo primo gol in Serie A, riceve il pallone da Under e insacca con uno scavetto come fatto da Pellissier sabato contro l’Inter. Infine (45’) gol della bandiera di Babacar, che batte Olsen su imbeccata di Locatelli a rendere meno amara la sconfitta del Sassuolo.

TORINO-EMPOLI 3-0. Vittoria da zona Europa League nella sera di Santo Stefano, per i granata di Mazzarri, padroni del campo che colpisce il palo con Belotti al 28’ e in vantaggio al 44’ con N’Koulou che con un perfetto colpo di testa, piega le mani a Provedel. Al 4’ della ripresa il portiere dei toscani è costretto per la seconda volta a raccogliere il pallone dal fondo della rete dopo il potente sinistro vincente scagliato da De Silvestri. Gara del Torino mai messa in discussione e messa ulteriormente in ghiaccio al 30’ da Iago Falque con un sinistro chirurgico. Nel finale (44’) toscani in dieci per l’espulsione di Krunic. Provedel (47’) con una gran parata, impedisce a Aina di siglare il quarto gol.

SPAL-UDINESE 0-0. Un pareggio nella sfida salvezza del Mazza tra i padroni di casa di Semplici e l’undici di Nicola. Primo tempo avaro di emozioni. Unici sussulti la traversa scheggiata da Petagna al 15′ e la chance non concretizzata dai friulani col destro potente di De Paul, con fondamentale deviazione di Gomis ad evitate lo 0-1 al 46’. Nel secondo tempo Alla fine comunque entrambe guadagnano un punto importante, visti i ko del Bologna in casa con la Lazio e del pesante 3-0 subito dall’Empoli in casa del Torino.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News