Resta in contatto

News

La formazione dell’avversario: ecco il Napoli anti-Cagliari

Da Anfield alla Sardegna Arena. Il Napoli riparte da Milik, ma di fronte ha un Cagliari agguerrito. Ballottaggio Mertens-Insigne.

NUOVI OBIETTIVI. Dopo l’uscita dalla Champions il Napoli ha un nuovo obiettivo: “Vorrei battermi con il Chelsea per l’Europa League“. Ancelotti ha tracciato la linea per il proseguo della stagione, magari sfidandosi proprio col suo predecessore Maurizio Sarri. Ma prima c’è il Cagliari di Maran, che vuole punta a un’altra impresa dopo il pari in extremis con la Roma.

RECUPERI. Innegabile che qualche strascico lo lascerà la sconfitta di Anfield, ma per gli azzurri è il momento di provare a dimenticare. Il campo darà subito delle risposte. “Abbiamo recuperato fisicamente e reagito emozionalmente” assicura Ancelotti.

LE ULTIME DI FORMAZIONE. Torna Verdi, ma giocherà contro la Spal. Meret è recuperato, ma andrà in panchina, ecco Ospina tra i pali. Mario Rui indisponibile, Hysaj si sposterà presumibilmente a sinistra con Malcuit sulla corsia opposta: l’alternativa è Ghoulam sulla fascia mancina. Zielinski sicuro al posto di Fabian Ruiz, Diawara possibile novità a centrocampo in luogo di Allan.

BALLOTTAGGIO IN ATTACCO. Mertens si gioca il posto con Insigne di fianco a Milik, con il polacco – sette reti in campionato – che proverà a prendersi sulle spalle il Napoli. Il belga, che a Cagliari fu reinventato falso nueve da Sarri due anni fa, sa come colpire al Cagliari: otto reti in sei partite, i rossoblù sono la sua vittima preferita. Ma le condizioni post Anfield potrebbero favorire l’impiego del talento napoletano.

La probabile formazione del Napoli secondo La Gazzetta dello Sport.

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Milik, Insigne.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News