Resta in contatto

News

La formazione dell’avversario: ecco il Napoli anti-Cagliari

Da Anfield alla Sardegna Arena. Il Napoli riparte da Milik, ma di fronte ha un Cagliari agguerrito. Ballottaggio Mertens-Insigne.

NUOVI OBIETTIVI. Dopo l’uscita dalla Champions il Napoli ha un nuovo obiettivo: “Vorrei battermi con il Chelsea per l’Europa League“. Ancelotti ha tracciato la linea per il proseguo della stagione, magari sfidandosi proprio col suo predecessore Maurizio Sarri. Ma prima c’è il Cagliari di Maran, che vuole punta a un’altra impresa dopo il pari in extremis con la Roma.

RECUPERI. Innegabile che qualche strascico lo lascerà la sconfitta di Anfield, ma per gli azzurri è il momento di provare a dimenticare. Il campo darà subito delle risposte. “Abbiamo recuperato fisicamente e reagito emozionalmente” assicura Ancelotti.

LE ULTIME DI FORMAZIONE. Torna Verdi, ma giocherà contro la Spal. Meret è recuperato, ma andrà in panchina, ecco Ospina tra i pali. Mario Rui indisponibile, Hysaj si sposterà presumibilmente a sinistra con Malcuit sulla corsia opposta: l’alternativa è Ghoulam sulla fascia mancina. Zielinski sicuro al posto di Fabian Ruiz, Diawara possibile novità a centrocampo in luogo di Allan.

BALLOTTAGGIO IN ATTACCO. Mertens si gioca il posto con Insigne di fianco a Milik, con il polacco – sette reti in campionato – che proverà a prendersi sulle spalle il Napoli. Il belga, che a Cagliari fu reinventato falso nueve da Sarri due anni fa, sa come colpire al Cagliari: otto reti in sei partite, i rossoblù sono la sua vittima preferita. Ma le condizioni post Anfield potrebbero favorire l’impiego del talento napoletano.

La probabile formazione del Napoli secondo La Gazzetta dello Sport.

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Milik, Insigne.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News