cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lazzari: “Gara da giocare col cuore, i tifosi possono colmare il divario tecnico”

Intervistato da L’Unione Sarda, l’ex centrocampista del Cagliari ha parlato del Napoli e della rivalità tra le due squadre che si ritroveranno domani

LA SFIDA PIU’IMPORTANTE. “Questa gara è da giocare col cuore, ce lo spiegarono Conti, Cossu, Agostini e Lopez quanto fosse sentita la partita”. L’ex centrocampista del Cagliari Andrea Lazzari porta ancora dentro i ricordi di quella sfida: “Ricordo che segnai a Bucci con un tiro dalla distanza. Lo stadio esplose in un boato, mi sembra ancora di sentirlo”.

OGGI. Sarà una partita difficilissima per i rossoblù, contro un Napoli ferito e arrabbiato, ma il fattore campo può essere determinante: “Ancelotti lavora con una squadra costruita per stare con la Juventus, ma a colmare il divario può pensarci la spinta dei tifosi.

RIMPIANTO. Lazzari porta ancora il Cagliari nel cuore e la scelta di lasciare l’isola fu l’inizio della sua discesa: “Andai via troppo presto, perché quando Allegri andò al Milan pensai di poterlo raggiungere. Invece rimasi a Cagliari per poi andare a Firenze. Fossi rimasto, chissà”. 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le scelte ufficiali dei tecnici Pisacane e Bosi, a pochi minuti da Cagliari-Atalanta di Primavera...
Fra pochi giorni in libreria un nuovo volume dedicato al Gigi Riva calciatore e uomo:...
Grande doppio ex di Inter-Cagliari, Gianfranco Matteoli è stato intervistato sul match da Il Corriere...

Dal Network

La società giallorossa ha messo in vendita i biglietti dei posti “a ridotta visibilità” di...
I bianconeri hanno perso ben diciannove punti dopo essere passati in vantaggio, ma non è...

Altre notizie

Calcio Casteddu